Rally Storico d’Elba: Riolo-Floris terzi assoluti, secondi nel 4° raggruppamento

rally storico d'Elba

Rally Storico d’Elba: Riolo e Floris chiudono sul podio

Salvatore Riolo e Alessandro Florio hanno chiuso al terzo posto il Rally Storico d’Elba, 2° round del Campionato Italiano Rally Autostoriche. L’equipaggio, iscritto alla corsa con una Subaru Legacy Sedan preparata dal team CST, è riuscito a massimizzare il potenziale della vettura a propria disposizione, raccogliendo un podio importante e inatteso alla vigilia dopo gli ottimi riscontri raccolti nell’ultimo Rally Targa Florio.

Riolo e Floris hanno concluso la gara con un tempo di 1 ora, 35 minuti e 30 secondi, due minuti più lenti dell’equipaggio formato da Alberto Salvini e Davide Tagliaferri (Porsche 911 RS), saliti sul gradino più alto del podio. Al secondo posto troviamo il duo formato da “Lucky” e Fabrizia Pons (Lancia Delta HD Integrale).

Si è conclusa purtroppo con un nulla di fatto invece la gara di Angelo Lombardo e Harshana Ratnayake. Il duo, iscritto alla corsa con una Porsche 911 SC, ha dovuto alzare bandiera bianca proprio nel corso dell’ultima speciale in programma questo pomeriggio. Una vera sfortuna, visto che il duo era riuscito a tenere un ottimo passo nel corso della due giorni di competizione (stazionavano in sesta posizione).

Rally storico d’Elba, il podio assoluto

Riolo e Floris chiudono 2° nel 4° raggruppamento

Nella classifica del 4° raggruppamento, Totò Riolo e Alessandro Floris hanno chiuso con il 2° posto, dietro alla Lancia Delta HF Integrale condotta da “Lucky” e Fabrizia Pons, secondi nella classifica generale dei tempi.

L’equipaggio ha accusato un ritardo di poco superiore al minuto e 44 secondi. Completano il podio Valter Pierangioli e Ronny Celli, iscritti alla corsa con una Ford Sierra Cosworth.

Rally storico d’Elba, il podio del 4° raggruppamento

Le valutazioni di Vincenzo Riolo al termine della gara

“Una gara che non ci ha lasciato momenti serenità e ci ha chiesto sempre il massimo sforzo. La professionalità di Alessandro è stata determinante nella sua gara di casa e soprattutto nei momenti più difficili, quando siamo scivolati indietro. Ad ogni soluzione ha corrisposto una nuova difficoltà, ma il secondo posto di Raggruppamento gratifica tutta la fatica e rende proficua la trasferta pianificata con il team e con CST Sport qui all’isola d’Elba”.

Rally Storico d’Elba, le classifiche finali