Terre dei Platani: a sorpresa vincono Tripolino-Buscemi

Gli agrigentini con la Mitsubishi Lancer ed un ritmo regolare, precedono la Peugeot 207 Super 2000 di Pollara-Cambria attardati da una panne meccanica. Costretti al ritiro Gandolfo-Rucker (Peugeot 207 Super 2000) e Nucita-Messina (Clio Super 1600)

Il rientrante pilota agrigentino Giuseppe Tripolino, in coppia con Buscemi, ed al volante di una Mitsbushi Lancer Evo ha vinto – contro ogni pronostico – la 1° edizione del Rally Terre dei Platani, che si è concluso questa sera a Cammarata (Agrigento). Tripolino ha preceduto al traguardo la più potente Peugeot 207 S2000 di Pollara-Cambria (CTS Motorsport), ch’erano fra i favoriti del pronostico e che in effetti hanno vinto 5 delle 10 prove speciali disputate. Ma nel corso del secondo passaggio sulla “Casteltermini” si è rotto un elemento elettrico e hanno perso oltre 40″ che non hanno potuto recuperare nonostante l’arrembante andatura finale. Terzo posto sul podio per Morreale-Scolaro (Clio Williams gruppo A). Messi ko da noie meccaniche invece gli agrigentini  Gandolfo-Rucker (la cui 207S2000 è stata fermata nella 6° prova), vincitori della prova spettacolo di apertura di ieri sera a Casteltermini, ed i messinesi Nucita-Messina (Clio Super 1600), fermi  nella 7ma prova quando erano comunque solo 5° assoluti.

La cronaca della gara registra la vittoria di Gandofo nella prova spettacolo di ieri sera a Casteltermini (località di partenza). La coppia della Sunbeam Motorsport si ripeteva anche nelle tre prove successive (il primo dei tre giri di oggi), tenendosi dietro Nucita e lo stesso Tripolino. Il pilota di Santa Teresa Riva svettava nella quinta prova speciale ma poi era costretto allo stop mentre tentava la rimonta.

Tripolino è passato in testa dopo la 6° prova e non l’ha più mollata, nonostante Pollare abbia vinto tutte le rimanenti cinque prove speciali.

La gara è stata portata a termine solo da 21 dei 46 equipaggi che hanno preso il “via” ieri sera. Fra le 4 Storiche giunte al traguardo su 8 partenti. I più veloci sono risultati Placa-Alessi (Opel GT 1900), primi nel 4° raggruppamento.

Il Rally dei Platani caratterizzato dal gran caldo, organizzato dalla Tempo di Eros Di Prima, è stato valido per il Campionato Siciliano della specialità e si è svolto senza il minimo intoppo