In Belgio tappa interlocutoria per il Team Peugeot-Hansen

Dopo aver ottenuto l’alloro nella seconda manche di qualificazione da Timmy Hansen, nessuno dei due piloti della Squadra è riuscito a giungere in finale

Il successo nella seconda manche di qualificazione ottenuto da Timmy Hansen nella tappa belga del Campionato del Mondo FIA Rallycross, e le punte di velocità registrate dalle Peugeot 208 WRX, facevano ben sperare per un alloro in gara. Per la prima volta nella stagione, invece, nessuno dei due piloti del Team Peugeot-Hansen è riuscito a giungere in finale.

Durante la corsa sul circuito di Mettet, il Team Peugeot-Hansen ha vissuto momenti di grande tensione che hanno messo a dura a prova il lavoro della squadra. Durante la prima manche, un contatto con un altro concorrente, ha costretto Timmy Hansen al ritiro. Lo scontro ha costretto i suoi 5 meccanici a lottare contro il tempo per sostituire la sospensione anteriore destra della Peugeot 208 WRX per poter disputare la seconda frazione. Timmy ha ripagato l’impegno aggiudicandosi la seconda manche con più di due secondi di vantaggio, diventando il primo pilota a vincere, dopo Petter Solberg, più di una manche in questa stagione. Nella seconda giornata di gare Hansen ha conquistato il secondo posto nella terza manche con un vantaggio di appena quattro millesimi di secondi, il gap più basso mai registrato nel WorldRX. Nelle semifinali è però stato ritardato da una foratura, mentre Davy Jeanney è stato penalizzato da una cattiva partenza.

Dopo la prova belga, il Team Peugeot-Hansen è al quarto posto nel campionato Team, mentre Timmy Hansen e Davy Jeanney sono rispettivamente 5° e 8° nella classifica piloti.

Contando sulla competitività delle vetture, la squadra punta ora al riscatto già a partire dalla settimana prossima, nella quarta tappa della stagione che si disputerà sul circuito inglese di Lydden Hill. In quest’occasione, il Team Peugeot-Hansen schiererà una terza vettura per Andrew Jordan, campione britannico vetture turismo 2013 (BTCC) ed ex protagonista del campionato britannico di Rallycross, in cui ha ottenuto numerose vittorie.

Timmy Hansen, PEUGEOT 208 WRX:
La giornata sembrava promettente. Purtroppo abbiamo perso tantissimo con l’incidente della prima manche. Nella semifinale, ho avuto le migliori sensazioni al volante dall’inizio della stagione ed è un vero peccato avere forato subito dopo avere preso il comando della gara. Dobbiamo continuare a lavorare perché l’auto ha un grande potenziale“.
Davy Jeanney, PEUGEOT 208 WRX
Mi aspettavo una semifinale difficile. Le condizioni sono cambiate fra sabato e domenica, il che non ci ha facilitato la situazione. Abbiamo avuto difficoltà a trovare gli ultimi decimi che ci permettessero di avere un ruolo da protagonisti ed in più abbiamo incontrato qualche piccolo problema tecnico con la vettura che mi ha penalizzato soprattutto nelle partenze. In semifinale, sono riuscito a essere un po’ più veloce ma non sono riuscito a superare gli avversari. Guardo con fiducia la prossimo appuntamento di Lydden Hill“.
Kenneth Hansen, Team Principal
La cosa positiva di questo weekend è che siamo più costanti in termini di prestazioni. Siamo veloci. Non completamente, ma ad esempio il ritmo di Timmy nella prima manche valeva una pole position per la semifinale. Sfortunatamente un incidente in pista ha compromesso il resto del suo weekend. Quanto a Davy, ha avuto dei problemi tecnici che lo hanno rallentato. I piloti hanno piena fiducia nella vettura“.

Campionato del Mondo FIA di Rallycross, terza manche (Mettet – Belgio)
1. Toomas Heikkinen, (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo); 2. Petter Solberg (SDRX, Citroën DS3); 3. Reinis Nitiss (OlsbergMSE AB Ford Fiest ST); 4. Pier Gunnar Andersson (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo); 5. Andreas Bakkerud (OlsbergMSE AB, Ford Fiesta ST); 6. Mattias Ekström (EKS, Audi S1).

Campionato piloti
1. Petter Solberg (SDRX, Citroën DS3), 82 punti; 2. Johan Kristoffersson (Volkswagen Team Sweden, Volkswagen Polo), 60 punti; 3. Toomas Heikkinen, (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo), 57 punti; 4. Andreas Bakkerud (OlsbergMSE AB, Ford Fiesta ST), 56 punti; 5. Timmy Hansen (Team Peugeot-Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 50 punti; 6. Reinis Nitiss (OlsbergMSE AB Ford Fiest ST), 43 punti; 7. Pier Gunnar Andersson (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo), 43 punti; 8. Davy Jeanney (Team Peugeot-Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 39 punti

Campionato Team
1. SDRX, 102 punti; 2. Marklund Motorsport, 100 punti; 3. Ford Olsbergs MSE, 99 punti; 4. Team Peugeot-Hansen, 89 punti

Calendario del Campionato del Mondo FIA di Rallycross 2015
1 • 24-26 aprile: Portogallo (Montalegre) 2 • 1°-3 maggio: Germania (Hockenheim) 3 • 15-17 maggio :
Belgio (Mettet) 4 • 22-24 maggio : Gran Bretagna (Lydden Hill) 5 • 19-21 giugno: Germania (Estering)
6 • 03-05 luglio: Svezia (Holjes) 7 • 07-08 agosto: Canada (Trois-Rivières) 8 • 21-23 agosto: Norvegia
(Hell) 9 • 04-06 settembre: Francia (Lohéac) 10 •18-20 settembre: Spagna (Barcellona) 11 • 02-04
ottobre: Turchia (Istanbul) 12 • 16-18 ottobre: Italia (Franciacorta) 13 • 27-29 novembre: Argentina (San
Luis)