Targa Florio: alle 20 il “via” dal Teatro Massimo per 82 equipaggi

sidebar-ad

Andreucci (Peugeot 208 T16 R5) alla ricerca della nona vittoria. Avversari principali: Scandola (Skoda Fabia Super 2000) e Basso (Ford Fiesta R5- Gpl). Il cerdese Riolo – tre successi all’attivo nel rally – fra i big con l’altra Fabia S2000, capofila dei siciliani. 82 equipaggi in gara (20 storiche)

 

Sono 82 gli equipaggi (20 dei quali con le storiche), che hanno superato le operazioni di verifica ante gara fra ieri pomeriggio e stamane, e stasera prenderanno il “via” per la prima parte della 1° delle 2 tappe sulle quali si articola la 99° edizione della “Targa Florio”. Valida quale 4° prova del Campionato Italiano della specialità e del tricolore riservato alle autostoriche, e per il Trofeo Rally Nazionale 6^ Zona (Sicilia). La prima vettura a lasciare la pedana di partenza, in Piazza Verdi davanti il Teatro Massimo, alle ore 20 sarà la Peugeot 208 T16 R5 di Andreucci-Andreussi, vincitori della precedenti due edizioni, e di altre sei ancora prima e dunque alla ricerca di un nono successo anche per rafforzare la loro posizione di leader nel tricolore. A distanza di un minuto l’uno dall’altro seguiranno gli altri equipaggi. Ad iniziare dai principali rivali del team di Peugeot Italia: Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) e Basso-Granai con la Ford Fiesta R5 alimentata a gpl. Un’altra Fabia Super 2000, quella del team Hankook, è stata affidata al cerdese Totò Riolo (navigato dal toscano Alessandro Floris), che ha già iscritto per ben tre volte il proprio nome nell’albo d’oro della Targa-Rally, e fra la folta pattuglia degli equipaggi siciliani è quello che gode dei maggiori favori del pronostico.
Da Palermo stasera gli equipaggi raggiungeranno Collesano, dove alle 21.31 scatterà la prima delle autostoriche, la Porsche 991 RS dei palermitani Savioli-Failla, per disputare la prova spettacolo, mentre Andreucci-Andreussi e poi gli altri con le “moderne” si lanceranno lungo il circuito cittadino dalle 22.13. La prova-spettacolo in notturna, si potrà seguire in diretta streaming sul sito www.acisportitalia.it (dalle 22 alle 23.00).
Domani mattino sono in programma 9 prove speciali. Si tratta di tre diverse frazioni cronometrate, che verranno ripetute altrettante volte. Sono nell’ordine la “Campofelice di Roccella” (14,40 km e con passaggi – riferiti alla prima vettura – previsti alle 9.31, 12.15 e 16.09), “Lascari” (km 9,20, ore 10.30, 14.24 e 17.19), e “Cefalù” (13,40 km. con passaggi alle 11.06 , 15 e 17.55), diretta streaming dei primi due passaggi sul sito di acisport. La prima tappa si concluderà a Piazza Duomo di Cefalù (ancora in diretta su www.acisportitalia.it dalle 18.20 alle 19). I parchi assistenza al “Targa Florio Village” (in contrada Pistavecchia, lungo il rettifilo di Buonfornello nel territorio di Campofelice di Roccella) sonno previsti alle 8.55, 13.30 (preceduto da 30′ di riordino), e 19.15.
Sabato una prova speciale (da percorrere tre volte): “Gratteri” (14,900 km.) con passaggi previsti alle 8.14, 10.22 e 12.05. Diretta streaming su www.acisportitalia.it nel corso del secondo passaggio (dalle 10.20 alle 10.50) e gran finale sul traguardo di Campofelice di Roccella dalle 13.20 alle 14.25 per seguire l’arrivo delle 13.30 e le premiazioni.
Stamane si è svolto lo shakedown su un tratto di strada di 2,5 km nei pressi di Campofelice di Roccella. All’inizio della mattinata uno scroscio d’acqua ha caratterizzato il test, ma il meteo si è presto rimesso e nei prossimi giorni sono previste condizioni ideali. Al termine Riolo ha dichiarato: “nei primi due passaggi dello shakedown abbiamo provato una configurazione particolare approfittando del bagnato. Il lavoro con il team prosegue al meglio. Questa è la mia 24° partecipazione e dopo anni ho potuto prepararmi seguendo una programmazione adeguata. Le sensazioni quindi sono ottime, poi vedremo che cosa dirà il cronometro. Non tanto nella prova spettacolo di stasera, punto con più decisione alle prove di domani”.
Altre informazioni sul sito www.targa-florio.it e www.acisportitalia.it

Ordine di partenza CIR

Ordine di partenza TRN

Ordine di partenza Storiche