Los Angeles, 30 anteprime mondiali

sidebar-ad

Tokyo ha chiuso la 44esima edizione con 812.500 visitatori nei nove giorni di apertura al pubblico, la prossima edizione nell’autunno del 2017.

Dopo Las Vegas con il Sema, il salone del tuning, tocca adesso al Los Angeles International Auto Show, porte aperte al pubblico dal 19 al 29 novembre. Trenta i modelli al debutto assoluto. Riflettori accesi sulla nuova Fiat 124 Spider realizzata sulla base della Mazda MX-5, pubblicizzata in precedenza da due cartoline digitali condivise sulle pagine dei social media. La prima è affiancata da un messaggio . La Fiat 124 rivela un aspetto familiare con la Mazda MX-5 e solo una zona anteriore di forma differenziata così come la parte posteriore. Sotto il cofano il 1400 MultiAir turbo benzina da 200 cv disponibile sul modello base, con il 1750 turbo dell’Alfa 4C da 240 cv destinato alla variante Abarth.

Bentley e Lamborghini, in esclusive location

Con un evento nell’esclusiva location del Sunset Marquis Hotel, Bentley ha presentato ad un ristretto gruppo di potenziali acquirenti vip la Bentayga First Edition, versione speciale del primo Suv della Casa britannica, sviluppato in tiratura limitata di 608 esemplari per i mercati globali. Si caratterizza per badging Union Jack, cerchi da 22″, 10 tinte di carrozzeria, motore W12 di 6 litri da 608 cv, 301 orari. Anche Lamborghini, la sera del 17, sempre fuori Salone ha presentato un modello a due ruote motrici, veramente interessante. Da segnalare che fino ad oggi l’Huracan LP 610-4, lanciata nel 2014, è stata venduta in tremila esemplari e che si profila all’orizzonte il model year 2016, versione ricca di novità che puntano a migliorarne l’efficienza e la guidabilità con prezzo che resta di 169.500 euro, tasse escluse.

Mini Clubman e Cabrio, Jeep in special edition

La divisione americana di Mini è presente con l’anteprima locale delle nuove generazioni di Clubman e Cabrio. E’ esposta anche la Countryman da pietra miliare: la 500 millesima unità prodotta. Mini è stata premiata da ALG con il Reidual Value Awrd per la hardtop a 2 e 4 porte. Jeep presenta due nuove special edition, si tratta di Grand Cherokee Night e di Wrangler Backcountry. La prima arriverà in Usa ad inizio 2016, la seconda a fine novembre.

Le due stelle di Mercedes Benz

Mercedes_SL

Mercedes brilla nello stand con due star: la nuova GLS, l’erede della GL e la SL. La prima si inserisce nella famiglia della Classe S, i modelli più lussuosi. E’ un restyling della GL rispetto alla quale si differenzia per lo stile del frontale, delle luci a Led e dei paraurti. Nuove colorazioni della carrozzeria e smaglianti cerchi in lega. L’abitacolo extralusso offre sette posti ed è stato rinnovato modificando la consolle centrale con il display touch da 8″ in stile tablet e con il sistema d’infotainment Comand On Line. A livello di motori ci sono il V8 biturbo da 450 cv per la GLS 550, il V6 biturbo da 367 cv per la GLS 450 ed ancora il V6 tre litri diesel da 258 cv per la GLS 350d ed infine la supersportiva GLS 63 AMG da 585 cv. Tutte le versioni montano di serie la trasmissione 4Matic ed il doppia frizione 9G-Tronic con la sola eccezione della AMG. Prezzi che partiranno (in Italia, le consegne inizieranno in marzo) da 81.700 della GLS 350d 4Matic ai 148.350 euro della GLS 63 4Matic AMG.

Numerose novità dal Sol Levante

Per Honda debutto mondiale del nuovissimo 2016 Civic Coupé, il secondo in una linea di modelli Civic che lancerà nei prossimi 18 mesi. In evidenza anche la nuova berlina cellulare Honda Clarity. Utilizzando Honda tecnologie originali, il nuovo cellulare Clarity Fuel offrirà ai clienti una nuova esperienza di mobilità a basse emissioni di carbonio, con un driving range di oltre 300 miglia e il tempo di rifornimento di circa tre minuti. Il cellulare Clarity Fuel. Mitsubishi presenta, in anteprima assoluta, il restyling di ASX e Space Star che , nel mercato Usa saranno proposte come Outlander Sport e Mirage. Probabili versioni ibride per il Suv. Mazda espone la nuova generazione del grande Suv CX-9: manterrà la configurazione classica a sette posti ed esteticamente seguirà i dettami del Kodo Design, oltre a sfruttare le soluzioni tecniche SkyActiv per telaio e meccanica. Inoltre riprende alcuni elementi della Koeru Concept vista allo IAA di Francoforte. Subaru propone la Impreza sedan concept. Ricchi gli stand Toyota, Lexus, Nissan sfoggia la Sentra. Inedito crossover di Infiniti, il QX30. La coreana Hyundai punta sulla Elantra.

Primo Suv della storia per Jaguar

Sguardi incuriositi sull’F-Pace, il primo Suv della storia di Jaguar. Anche Land Rover è presente con la sua gamma. Porsche offre la Cayman GT4 Clubsport. Segnaliamo poi la nuova Kia Sportage di nuova generazione e le anteprime per Audi, (RS7 Performance) Volkswagen. Anteprime mondiali anche da General Motors (2017 Buick Lacrosse, Cadillac XT5), Ford con la gamma al completo, Volvo con una concept, Maserati, Ferrari e smart.

La Fiat 124 Spider ritorna dopo 50 anni

151118_Fiat_124-Spider_01

La Fiat 124 Spider ritorna a quasi 50 anni dal suo primo debutto. Un’icona di stile italiano che rilegge in chiave moderna la leggendaria Spider degli anni Sessanta. Dotata di un motore turbo MultiAir da 1,4 litri, abbinato a un cambio manuale, eroga 140 cv di potenza e 240 Nm di coppia.
Disponibile con dispositivi di sicurezza e altri sistemi tecnologici per il massimo del comfort. Le prime 124 unità saranno disponibili in edizione limitata “Anniversary”. La nuova Fiat 124 Spider si colloca nel solco della tradizione della sua leggendaria antenata e punta a fare innamorare una nuova generazione per il suo stile e le sue prestazioni tipicamente italiane. Tributo all’iconica vettura che venne lanciata quasi 50 anni fa, la nuova 124 Spider assicura un’autentica esperienza roadster – ricca di emozione, tecnologia e sicurezza – unita a uno stile tutto italiano.
Nella regione EMEA, la Fiat 124 Spider è dotata dell’affidabile motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Per la prima volta su un veicolo a trazione posteriore, il propulsore eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce.
Le sospensioni della 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata. Lo sterzo è leggero e reattivo, anche grazie al sistema di servosterzo elettrico dual pinion.
La configurazione di sterzo e sospensioni, il telaio leggero, la distribuzione del peso bilanciata e il motore turbo sono elementi chiave della straordinaria esperienza di guida che questa vettura sa offrire. Un piacere raffinato, quindi, cui contribuiscono le soluzioni adottate per attenuare rumorosità, vibrazioni e rigidità, tra cui spiccano il parabrezza anteriore insonorizzato e i trattamenti isolanti.
Per la guida open-air, la capote della Fiat 124 Spider è facile d’azionare e richiede uno sforzo minimo per essere aperta.

Ford, si rinnova l’Escape

Tra le varie novità nordamericane, lo stand Ford a Los Angeles ospita anche la rinnovata Escape che giocherà un ruolo importante anche in Europa dove sarà distribuita come Kuga. La nuova Escape è la prima Ford ad essere dotata dell’inedito Sync Connect che consente (tramite smartphone) di aprire e chiudere le serrature delle portiere da remoto, di controllare i livelli di carburante, batteria e pressione pneumatici e di localizzare il veicolo. Un’app gratuita per cinque anni che permette anche di accendere la vettura a distanza. La gamma motori, per gli USA, prevede il debutto locale dei benzina turbo EcoBoost di 1,5 litri da 182 cv e di 2 litri da 248 cv, mentre è stato confermato il 4 cilindri aspirato 2.5. Innumerevoli i sistemi di assistenza alla guida.

Volkswagen Beetle, sempre d’attualità

Due nuovi allestimenti per la Beetle sono stati presentati a Los Angeles dalla Volkswagen. Si tratta di Denim, serie speciale disponibile in 2.000 esemplari con carrozzeria solo cabrio e all’insegna di materiali che richiamano i famosi jeans, e di Dune, derivata dall’omonima concept e offerta con carrozzeria coupé e cabriolet. La Beetle Dune (da domani già ordinabile in Germania con prezzi di 23.625 Euro per il coupé e di 27.800 Euro per la scoperta) aggiunge accessori che le consentono di avvicinarsi al mondo dei crossover e alle storiche Baja derivate dal vecchio Maggiolino. È equipaggiata con il benzina TSI 1.8 da 170 CV (l’unica motorizzazione per gli USA) e da tre propulsori benzina e due diesel per l’Europa con potenze comprese tra 105 e 220 cv.

Dubai, parata FCA con il pick up Fullback

Al Dubai International Motor Show 2015, il più grande evento organizzato in Medio Oriente e Nord Africa si è registrata una grande parata FCA: li ha debuttato la nuova compact sedan Fiat Tipo, esposta accanto alle 500 e 500X. Ma lì hanno esordito anche il marchio Abarth con la 595 Competizione e l’ultimo arrivato nella gamma Fiat Professional, il pick up Fullback (come il ruolo del rugby o football americano, il giocatore capace di risolvere qualsiasi situazione. La presenza del marchio Alfa Romeo era centrata sulla Giulia Quadrifoglio da 510 cv, ispirata alla tecnologia Ferrari. Nello stand anche la 4C Spider nella versione one off La Furiosa realizzata per Alfa Romeo da Garage Italia Customs. Jeep ha presentato in anteprima per il Medio Oriente la Renegade, quindi tre showcar Cherokee KrawLer, Wrangler Sahara Sun Runner e Wrangler Dark Side. Nello stand 10 anche la CHrysler 200, la Ram Lebel e i recenti modelli Dodge e SRT ed ancora la leggendaria Viper V10 da 8,4 litri, la 300 SRT, la Charger da 707 cv e la Challenger Hellcats. Esclusiva la McLaren 650S, ribattezzata Al Sahara 79, motore V8 biturbo da 650 cv, 329 orari, carrozzeria in vernice bianca.