Le tappe in fuoristrada

sidebar-ad

Ecco le 16 gare riservate alle moto da fuoristrada che assegneranno i Campionati Regionali Enduro, Cross, Mini, Regolarità e Sprint

Dopo l’ottimo successo della stagione 2015 con le “tassellate” e circa 1300 classificati, in totale, nei Campionati Regionali, Interprovinciali e Provinciali Enduro e Cross, è già tempo di pianificare il 2016. Tra le principali novità dell’anno l’istituzione della classe “Femminile” nel “Siciliano” Motocross e Minicross.

Per ridurre i costi, inoltre, sarà possibile usufruire della licenza Promorace Off Road al costo di 20 euro (oltre a quello della tessera). La licenza permetterà di partecipare, in una categoria apposita, nei seguenti Campionati (su richiesta dei Moto Club organizzatori):

Interprovinciale enduro sprint Ragusa-Siracusa

Interprovinciale motocross Ragusa-Siracusa

Provinciale enduro sprint Catania-Messina

Provinciale motocross Catania-Messina

Interprovinciale enduro sprint Palermo-Trapani

Interprovinciale motocross Palermo-Trapani

Interprovinciale enduro sprint Agrigento-Caltanissetta-Enna

Interprovinciale motocross Agrigento-Caltanissetta-Enna

I Calendari:

Enduro

Sette le tappe che assegneranno il titolo Regionale Assoluto 2016 e quelli di categoria. La prima data è prevista il 21 febbraio sugli sterrati di Nicolosi, in provincia di Catania, a cura del Moto Club Nicolosi Etna. Si proseguirà, il 20 marzo, a “Ragusa” con l’Hobby Motor Ragusa. Ad aprile sarà il turno del doppio appuntamento con il “Salemi in Moto” nel trapanese. La corsa di due giorni, in programma il 2 ed il 3, sarà anche valida per il Trofeo delle Province. L’1 maggio il “circus” farà tappa a Vittoria (RG) con l’IFA Trinacria Off Road seguita, tre settimane più tardi, a Caltanissetta grazie al MC Fuorigiri. Il gran finale è in programma, il 19 giugno, a Messina (MC Peloro). Come di consueto saranno assegnati i bonus di partecipazione: +5 punti (01/05), +10 (22/5) e +15 (19/06).

Quattro, invece, le date riservate a Minienduro, Trofeo Regolarità e Sprint. Il “via” è in programma” a Francavilla di Sicilia (ME-MC Valle Alcantara) il 17 aprile. L’8 giugno il “Father’s & Sons” accoglierà i partecipanti a Palermo mentre il “giro di boa” avverrà a Patti (ME-MC 222 Motocross Park) il 29 maggio (bonus +5 punti). Chiusura nel Capoluogo, il 25 settembre (bonus +10), a cura del “Regolarità 70”.

Motocross

Anche in questo caso il “Siciliano” si chiuderà prima dell’estate. Sono 5 le sfide che assegneranno i titoli di categoria. Il 14 febbraio il “Gino Meli” inaugurerà la serie a Noto (SR). Tre settimane più tardi sarà il turno del 222 Motocross Park a Patti (ME) con il secondo match. Il 10 aprile si correrà a Monreale (PA) con il MX Partinico seguito, il 15 maggio, dal Valle Alcantara a Francavilla di Sicilia (ME) e dal MX Totò Morreale, il 5 giugno, a Monreale (PA). I bonus: +5 punti (10/04), +10 (15/05) e +15 (05/06).