I “nostri” nel CIR

Casella-Caputo, Pollara-Princiotto e Runfola-Pollicino questo fine settimana difenderanno i colori dell’Isola nel Campionato Italiano Rally

runfola-pollicino Questo fine settimana andrà in scena la 39^ edizione del Rally il Ciocco e Valle Serchio, primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Aci Sport. Saranno tre gli equipaggi che difenderanno i colori dell’Isola sulle strade toscane della provincia di Lucca. Il cefaludese Marco Runfola, affiancato dal concittadino Marco Pollicino, sarà al “via” a bordo della Citroen DS3 R3 preparata dalla Delta Rally. La coppia “targata” Island Motorsport sfrutterà la trasferta oltre lo Stretto per prendere la giusta confidenza con la vettura, del tutto nuova per il cefaludese, in vista della 100esima Targa Florio. Runfola torna al volante dopo una pausa che dura dallo scorso settembre quando, al Rally di Camaiore, si è classificato sesto. Due gli equipaggi schierati dalla Scuderia CST Sport. Il palermitano di Prizzi Marco Pollara sarà affiancato dal messinese di Librizzi Giuseppe Princiotto (già due volte “Tricolore” Junior e Produzione). I due saranno al volante di una Peugeot 208 R2 curata dalla Power Car Team. Pollara e Princiotto hanno testato il set-up della “francesina” in occasione della scorsa Ronde del Grifo (13 marzo – Arzignano (VI) dove hanno conquistato il 4° posto assoluto e la vittoria in Gruppo R. Il sodalizio di Gioiosa Marea schiererà anche Alessandro Casella (Piraino) e Gaetano Caputo (Sant’Angelo di Brolo). Stessa vettura anche per la coppia messinese ma curata dalla svizzera Gliauto. Casella-Caputo

 

Il programma della corsa

Il 39° Rally il Ciocco e Valle Serchio entrerà nel vivo domani, venerdì 18 marzo, con le operazioni di verifica (dalle 9 alle 12.30 a Forte dei Marmi). Le auto da gara inizieranno a rombare a partire dalle 12.30 (fino alle 16.30) con lo Shakedown. Lo start è previsto alle 18.30 dal cuore di Viareggio e subito a seguire, la Cerimonia di Presentazione alle 18.54 sul palco partenza di Forte dei Marmi (sede anche della prova d’apertura). Sabato previste nove Prove Speciali. Domenica giornata conclusiva con altri quattro tratti cronometrati e traguardo finale a Castelnuovo Garfagnana alle 15.30.