Domenica il “Torri Saracene“

sidebar-ad

La gara, organizzata dalla CST Sport, questo fine settimana aprirà il Campionato Regionale di specialità

Questo fine settimana la CST Sport di Gioiosa Marea (ME) metterà in scena la terza edizione del Rally Torry Saracene. La corsa, che dal mar Tirreno arriva fino all’entroterra nebroideo, sarà valida come prova d’apertura del Campionato Siciliano di specialità. Il programma prevede, sabato 9 aprile dalle 8.30 alle 13.00, le verifiche sportive e tecniche a Gioiosa Marea. Nella stessa giornata (dalle 11.30) previsto lo shakedown nei pressi di Piraino. Dalle 19.00 si svolgerà la cerimonia di presentazione degli equipaggi nel suggestivo centro storico di Piraino. La corsa vera e propria andrà in scena alle 8.30 di domenica 10. Il palco partenza sarà ubicato in via del Sole di Gliaca di Piraino (sede anche dell’arrivo). Sei prove speciali previste: “Gioiosa” (lunga 7 chilometri) e la “Sant’Angelo di Brolo” (6) verranno percorse tre volte ciascuna per un totale di 39 Km cronometrati. L’intero tracciato di gara misura 206,70 Km. Il parco assistenza sarà ubicato presso la zona industriale di Gliaca di Pirano. L’arrivo, e le premiazioni finali, è previsto alle ore 18.00.

 

Orario teorico primo concorrente

Gioiosa 1: 9.20

Sant’Angelo di Brolo 1: 10.11

Gioiosa 2: 12.37

Sant’Angelo di Brolo 2: 13.28

Gioiosa 3: 15.54

Sant’Angelo di Brolo 3: 16.45

 

L’edizione 2015

Lo scorso anno l’alloro è andato al duo composto da Marco Pollara e Giuseppe Princiotto su Citroen DS3 di gruppo R5. Alle loro spalle i due equipaggi di casa con le Super 2000, Carmelo Mondello–Gaetano Caputo su Peugeot 207 e Carmelo Molica–Tino Pintaudi su Abarth Grande Punto.

Classifica assoluta 2015: 1. Marco Pollara-Giuseppe Princiotto (Citroen DS3) in 52’24; 2. Mondello-Caputo (Peugeot 207 S2000) a 17”7; 3. Molica-Pintaudi (Abarth Grande Punto) a 1’18”4; 4. Armaleo-Armaleo (Renault Clio S1600) a 3’06”; 5. Trupiano-Turra (Renault New Clio).