Al via l’ Audi City Lab at Torre Velasca

audi city lab

Audi City Lab” alla Design Week anima gli spazi della Torre Velasca, Milano, icona internazionale dell’architettura avanguardistica degli anni ’50

In occasione della Design Week, il Marchio dei quattro anelli anima gli spazi della Torre Velasca, patrimonio del capoluogo lombardo e icona internazionale dell’architettura avanguardistica degli anni ’50.

A dar vita a dibattiti e approfondimenti sulle tematiche  più #untaggable del nostro tempo l’Audi City Lab darà il benvenuto agli ospiti che al meglio rappresentano questi aspetti della società moderna. audi city lab torre velasca

Stasera dalle ore 19.30, per parlare delle menti più inafferrabili, quelle che sanno inventare ciò che ancora non esiste, saranno presenti le #untaggable people,  tra cui, il sociologo Francesco Morace, il  fashion designer Marcelo BurlonCarlo Freccero, autore televisivo ed esperto di comunicazione.

Esponenti di spicco dell’architettura moderna e della società creativa definiranno al meglio il concetto di ‘untaggabilità’ urbana, tema che verrà affrontato nella giornata di domani 13 aprile. La città intesa come luogo non solo dove vivere ma in grado di influire sull’evoluzione disciplinare dei suoi abitanti, verrà “esplorata” da Paola Antonelli, curatrice del Museum of Modern Art di New York, e dagli architetti di fama internazionale Stefano Boeri e Piero Lissoni.city lab audi

Nella serata dedicata alle #untaggable energies coloro che tra musica e movimento del corpo sanno dar vita a nuove forme di energia in continua evoluzione saranno i protagonisti dell’evento: Eleonora Abbagnato, étoile de l’Opéra de Paris, il conduttore radiofonico e DJ Alessio Bertallot, e lo scrittore e scienziato Piergiorgio Odifreddi.

Tema fondamentale per Audi sono le #untaggable lights, nelle loro diverse interpretazioni, che si traducono grazie a installazioni luminose e materiali innovativi in sculture OLED e percorsi ottici creati dai Matrix LED. Nella serata del 15 aprile, dedicata alla luce, interverranno l’architetto Daniel Libeskind, Marco Balich, event producer, Ingo Maurer, light designer, e Cesar Muntada, Responsabile del Lighting Design AUDI AG.audi

Per non perdere gli approfondimenti e i dibattiti che animeranno l’Audi City Lab, sarà possibile assistere in diretta ai talk collegandosi semplicemente al sito www.audicitylab.audi.it e accedendo al live streaming.

Inoltre, all’interno dell’Audi City Lab, grazie all’accordo con Twitter, Audi ospiterà la Twitter #BlueRoom: uno spazio esclusivo che permetterà a tutti i presenti di vivere un’esperienza social immersiva e unica. In questo contesto prenderanno vita interviste, annunci e sessioni di domande e risposte grazie ai quali si potrà interagire con i protagonisti delle serate.

Con l’obiettivo di creare un momento di scambio privilegiato e diretto fra gli ospiti e il pubblico, il Twitter Mirror, anch’esso attivato per l’occasione, catturerà immagini e video dei momenti esclusivi che saranno poi condivisi sui profili Twitter del brand Audi.#audicitylab

Per condividere sui social le emozioni vissute in questi giorni gli hashtag da utilizzare sono #AudiCityLab e #untaggable, oltre che #AskTheUntaggables per interagire direttamente con gli ospiti degli eventi e ricevere risposte alle curiosità.