I Nucita vittoriosi in Gara 2

home-ad

Andrea Nucita, in coppia con il fratello Giuseppe, oggi ha trionfato in Gara 2. Nella classifica finale della Corsa la coppia ha chiuso in seconda piazza

 

Andrea e Giuseppe Nucita sono risultati i migliori interpreti siciliani della 100^ Targa Florio. Oggi l’exploit con la vittoria in Gara 2 grazie al successo in tre delle cinque prove speciali disputate. Sulla “Targa 100”, prova d’apertura di oggi, la coppia “targata” Phoenix ha fato segnare il terzo tempo. In un continuo crescendo, nel successivo tratto (la Piano Battaglia 1), la coppia di Santa Teresa di Riva ha conquistato il secondo posto. Durante il secondo giro sono saliti sul gradino più alto del podio aggiudicandosi la Campofelice di Roccella 2, la Piano Battaglia 2 e la Campofelice di Roccella 3.

 

Chi è Andrea Nucita

Fin da piccoli i fratelli Nucita fanno parte integrante nel mondo delle corse. I genitori, fondatori della scuderia Phoenix, tramandano ai due la passione delle quattro ruote a partire dal papà Domenico ex pilota di rally. Andrea, fin dalle prime esperienze al volante, mostra il proprio talento. Nel 2009 trionfa nel Campionato Siciliano e nel Trofeo Peugeot. Dopo aver gareggiato per due anni in competizioni a livello regionale, Andrea nel 2010 prende parte al trofeo nazionale Peugeot R3T affiancato da Antonio Pittella passando, dopo tre gare, al Trofeo 500 Abarth con Giuseppe Princiotto alle note.
Nella serie chiude al secondo posto assoluto. Nello stesso anno domina il Trofeo Abarth al Motor Show di Bologna. Nel 2011 prosegue l’avventura oltre lo Stretto laureandosi vice Campione Italiano Junior con un solo punto di svantaggio. L’alloro arriva l’anno successivo con una Citroen C2 R2B. Nel 2013 la crescita continua con il titolo di Campione Italiano Produzione su Citroen DS3 R3T. Nel 2014 affronta il CIR a bordo di una Peugeot 207 S2000 chiudendo la stagione ad un passo dal podio. Lo scorso anno arriva la consacrazione nel Mondiale con la partecipazione al Rally de Portugal a bordo dei una Subaru Impreza. La corsa si chiude con il successo in Gruppo N e la 25^ posizione assoluta.

Nel 2015, dopo la trasferta in Portogallo Andrea ha dichiarato: “dopo aver navigato mio fratello in Galles, la mia prima – e per ora unica – esperienza nel Mondiale Rally è stata quella di quest’anno, in Portogallo. Conclusasi con un risultato al di sopra delle mie aspettative: 25° assoluto e primo di Gruppo N, navigato dall’esperto Roberto Mometti sulla Subaru Impreza iscritta dal Motoring Club Sernaglia di Gabriele Favero. Team fantastico e di grande esperienza, che mi ha consentito di vivere grandi emozioni. Mi sono preparato al meglio per la gara, per me del tutto nuova, tutta su sterrato, e già nella prova spettacolo ero in testa al Gruppo N; leadership che ho poi mantenuto nelle tre tappe, passando da 42° assoluto dopo la prima giornata di gara, a 34° nella seconda, fino a 25° sul traguardo. È stata una sensazione fantastica far parte del circo iridato: prove speciali bellissime e lunghe, tutte diverse. Una tappa importante per la mia crescita professionale”.