Un giro di pista con la Citroen C3 Max TCR

home-ad

Sull’autodromo di  Misano Adriatico, test in gara di Sicilia Motori con la Citroen C3 MAx TCR nella 2°prova del Campionato Italiano Turismo


Domenica 12 giugno all’Autodromo di Misano Adriatico,  si è disputata la 2° prova del Campionato Italiano Turismo. In “Gara 2” la Citroen C3 Max in configurazione TCR del team 2T Course & Reglage, è stata affidata al Direttore di Sicilia Motori Dario Pennica per un esclusivo test dal vivo. Ecco le immagini di un giro completo al volante della C3 MAX adesso accreditata di 300 CV e notevolmente migliorata in tutte le componenti rispetto alla versione 2015, dopo le cure della Procar. 

Sull’impegnativo e veloce circuito romagnolo la piccola peste di casa Citroën è stata portata in pista nel secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Turismo da Giovanni Lopes, giornalista di Al Volante, e da Dario Pennica, Direttore Responsabile di Sicilia Motori. I due piloti/giornalisti hanno ottenuto risultati interessanti, disputando un intero weekend di gara con miglioramenti cronometrici e lottando contro vetture con cilindrata e potenza ben superiori.

Assistiti dal Team Principal della scuderia, Massimo Arduini, e dai tecnici di 2T Course & Reglage e di Procar Motorsport, Lopes ha ottenuto il 7° posto in Gara 1 e Pennica l’8° posto in Gara 2, proseguendo nel lavoro di sviluppo prestazionale e raccolta dati per il proseguimento del Campionato.

“Per il secondo anno consecutivo Citroën Italia mi ha dato l’opportunità di condividere la passione per le corse, dei responsabili della casa madre e della filiale nazionale, scendendo in pista al volante dell’incredibile C3 MAX. La C3 MAX trasmette sicurezza e trasforma in ‘pilota’ il semplice appassionato. E’ letteralmente incollata al terreno, difficile raggiungere il limite di frenata, ed ha una progressione di potenza entusiasmante”.