Il “Tricolore“ a Cefalù

La Cronoscalata del Santuario, questo fine settimana, sarà teatro della sesta prova del Tricolore Autostoriche della Montagna. 109 gli equipaggi iscritti sullo storico tracciato della Cefalù-Gibilmanna

Sono 109 gli iscritti che animeranno la sesta prova del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, questo fine settimana, sullo storico tracciato della Cefalù-Gibilmanna. La competizione, organizzata dal comitato cefaludese “I Normanni” in collaborazione con l’Automobile Club Palermo, sarà valida anche come seconda prova della Coppa Abarth Classiche, serie riservata alle auto Scorpione.

Verifiche tecniche e sportive sono previste venerdì e sabato mattina, presso il Motorvillage al lungomare di Cefalù, dalle ore 8.30 alle 12.30. Sabato le due sessioni di prove ufficiali sono previste a partire dalle 14.00. Domenica i motori inizieranno a rombare a partire dalle 9.00 con una sfilata con protagoniste Ferrari, Lancia, Afa Romeo e Porsche. Alle ore 10.00 il direttore di gara Marco Cascino darà il “via“ dell’unica manche di gara.

 

I protagonisti delle Autostoriche…

Nel Quarto Raggruppamento, tra i sicuri protagonisti, figura Totò Riolo al volante di una Stenger ES 861 con i colori della Scuderia CST Sport. Il cerdese dividerà il Raggruppamento, tra gli altri, con l’esperto Gaetano Gioè (Lucchini V6 OHC/Aspas), Manlio Munafò (Lucchini SN 89/Aspas). I tre si sfideranno tra le 2500 cc, mentre tra le 3 litri Sebastiano Fisichella (Lucchini SN 87/Scuderia Targa Florio). Tra le Sport Ciro ed Andrea Barbaccia (entrambi con i colori dell’Aspas) saranno della partita, rispettivamente, su Osella PA 6/90 e Paganucci.

Nel “Terzo” il gruppo GTS oltre 2500 cc sarà animato dai protagonisti della appena archiviata Targa Florio: da Pino Bellomare della Pegaso Palermo a Girolamo Cutrone dell’ASPAS senza tralasciare Natale Mannino della Festina Lente, Pietro Vazzana, tutti su 911 SC insieme a Sandro Filippone alfiere TAC Motorsport. Tra le Silhouette 1600 Michele Piazza o Leonardo Cristadoro, saranno al “via” su Fiat X19. Filadelfio Bulla e Salvatore Caristi saranno a bordo, rispettivamente, di una Fiat 128 Coupè 1100 ed una Fiat 128 Berlina 1300.

Tra le GT del “Secondo” Matteo Adragna (Porsche 911 RS/Team Italia) punterà ai piani alti della classifica così come Claudio La Franca (Carrera RS). Tra le GTS 2000 Angelo Contino porterà in gara la sempre ammirata Alpine A310 della Pegaso Palermo. Nella TC 2000 Salvatore Asta (BMW 2002), tenterà la rimonta in Campionato. Vincenzo e Giacomo Barone (entrambi su Fiat 128) cercheranno altri punti utili nella TC 1300.

Nel “Primo”, in TC 1300, Marcello Certisi sarà della partita sulla fida Mini Cooper S della Scuderia Etna. A contendergli la classe, su vettura gemella, proverà Salvatore Limuti. Tra le TC 2000 si ripresenterano le sfide della Targa Florio tra le BMW 2002 di Pierluigi Fullone ed Antonio Pizza (Armanno Corse), mentre in GTS 2000 saranno protagoniste le Porsche 911 di Francesco Branciforti (Island Motorsport), Alessandro Failla (Pegaso Palermo) e Giovanni Filippone.

 

…e quelli delle Moderne

Ottimi i riscontri di gradimento anche da parte dei piloti su vetture moderne: da Gianfilippo Quintino, che metterà da parte la GTV per presentarsi ai nastri di partenza alla guida di una Citroen Saxo VTS tra le Gruppo A 1600, al cerdese figlio d’arte Ernesto Riolo con la Peugeot 106 Kit con i colori della CST Sport. Nella stessa classe proverà a dire la sua anche l’esperto madonita Filippo Vara (Renault Clio S 1.6/New Turbomark). Tra gli iscritti anche il noto rallista di lungo corso Antonio Stagno (Porsche 997/Island Motorsport). Tenterà di confermarsi tra i protagonisti, dopo l’ottima performance dello scorso anno, Antonino Rotolo (Formula Gloria CP8 Suzuky/SGB Rallye) e ancora gli esperti Angelo Miccichè (Formula Gloria B5/Pegaso) e Dino Blunda (Speed RM 08/Festina Lente).

 

Elenco iscritti

 

Calendario del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche: 1-3 aprile Lago Montefiascone (VT);29/04-1 maggio Trofeo Scarfiotti (MC); 13-15 maggio Cronoscalata Storica dello Spino (AR); 27–29 maggio Coppa della Consuma (FI); 10-12 giugno Scarperia – Giogo (FI); 24-26 giugno Cefalù – Gibilmanna (PA); 8-10 luglio Cesana – Sestriere; 22–24 luglio Camucia – Cortona (AR) Rinviata a ddd; 26-28 agosto Limabetone Storica (PT); 23-25 settembre Chianti Classico (SI).