La carica dei 101

L’8^ edizione della corsa madonita, domani, sarà animata da 101 conduttori. Atteso confronto tra Castiglione e Polizzi (vincitori delle ultime 5 edizioni)

101 i conduttori che, questo fine settimana, animeranno l’8° Slalom Città di Castelbuono. La corsa, organizzata dal Team Palikè, è valida per la Coppa Aci Sport Sesta Zona (6a prova), per il Campionato Automobilistico Siciliano Aci Sport Slalom (7° prova) e per lo Challenge Palikè (4° prova).

Ad appena due settimane di distanza dal 3° Slalom Sciacca Terme, si riproporrà il duello tra il Campione in carica Giuseppe Castiglione (Radical Prosport Suzuki/Armanno Corse Palermo) ed il plurititolato Domenico Polizzi (Elia Avrio ST09 Evo Suzuki/ Tm Racing Messina). La corsa agrigentina si è chiusa con l’affermazione del busetano grazie ad un vantaggio di 1”86 su Polizzi (primo sulle Madonie nel 2011, 2012 e 2013). Castiglione, dal canto suo, arriverà a Castelbuono con l’intento di aggiungere al proprio palmares il terzo alloro dopo le affermazioni del 2014 e 2015.

Tra gli altri papabili alle zone alte della classifica il sempre più sorprendente ‘Under 23’ messinese Emanuele Schillace (Radical SR4 Suzuki/Tm Racing), nonché il plurititolato trapanese Andrea Raiti (Osella PA 21S Honda/Trapani Corse – nella foto) o il driver di Custonaci Nicolò Incammisa, presidente Trapani Corse, su Radical SR4 Suzuki.

La partenza ufficiale della prima vettura, l’Autobianchi A112 Abarth n. 126 iscritta tra le Autostoriche dal madonita Mario Grisanti, è fissata per le 9 di domani, domenica 3 luglio. I concorrenti affronteranno tre manches cronomotrate rallentate da 18 postazioni di birilli. La corsa verrà diretta di Lucio Bonasera.