La Targa dei ricordi: il video dello spettacolo teatrale sulla corsa più antica del mondo

Mercoledì 4 maggio al “Motor Village” di Palermo, nell’ambito dell’evento denominato”One night, many stars” (organizzato anche in altre città per presentare tutte insieme le novità dei diversi brand del gruppo FCA), è andato in scena l’atto unico teatrale “La Targa dei ricordi“, tratto da un soggetto scritto dal giornalista Dario Pennica (59 anni), e sceneggiato dall’attore e drammaturgo Domenico Bravo (43 anni) che ne ha curato pure la regia. Il “narratore”, lo stesso Direttore di Sicilia Motori, ha tratto spunto dai suoi ricordi di bambino per ripercorrere gli ultimi 50 anni dell’ormai ultracentenaria storia della corsa più antica del mondo. La mise en place multimediale dello spettacolo, ha proposto un alternarsi di parole, suoni, immagini e audio d’epoca, musiche originali (scritte dallo stesso Bravo), agli oltre 400 spettatori che hanno gremito lo show room Fiat trasformato per una sera in un teatro. Con la formula del Teatro di Narrazione, un solo attore (inteso come colui che agisce e parla) si è mosso su una scena spoglia – che è una caratteristica di questo genere  – dividendo il racconto in tappe, quasi seguendo un tracciato di gara.

Memorie comuni a tanti, sia della generazione dell’autore sia della precedente, relativi ad una gara automobilistica che è stata ed è ancora oggi un fenomeno culturale e di costume. Con l’ausilio di suoni e filmati, rivivono l’emozioni dell’attesa, il brivido al passaggio dei bolidi, le sequenze dei fatti storici che si intrecciano con quelli della Targa Florio.

La Targa dei ricordi

Atto unico – di e con Dario Pennica

Sceneggiatura e regia: Domenico Bravo

Musiche originali: Domenico Bravo

Produzione: Motor Village – Palermo

Riprese: Vincenzo Mancino (Video News)

Durata: 27 minuti