In 56 al “Templi”

home-ad

Scatta oggi la 29° edizione del Rally dei Templi – 24° Fabaria con la prima delle otto prove speciali in programma

Entra oggi nel vivo il “29° Rally dei Templi – 24° Fabaria Rally”. La corsa, organizzata dall’AC Agrigento, è valida per il Campionato Regionale (coeff. 1). Appena concluse le operazioni di verifica con 56 equipaggi regolarmente al “via“ questa sera per la prima Prova Speciale. Il tratto cronometrato si svolgerà presso l’Autodromo Valle dei Templi di Racalmuto lungo un percorso di 4,01 chilometri. Il tracciato agrigentino, domenica 11, vedrà i concorrenti ripartire per affrontare le restanti sette “Piesse” (Naro di 7,70 chilometri, Muxarello di 12,50 e Crocca di 4,50). “Naro” e “Crocca” saranno ripetute due volte, tre i passaggi prvisti sulla “Muxarello”. Tra gli iscritti i conduttori di casa proveranno a farla da padrone con in testa Pietro Gandolfo, vincitore nel 2013, a bordo di una Ford Fiesta coadiuvato alle note dalla fida Stefanie Ruecker. Non mancherà l’appuntamento lo “scalatore” Luigi Bruccoleri, per l’occasione al volante di una Peugeot 207 S2000 divisa con Ivan Rosato. Sulle strade natali anche l’ex kartista, ed esperto pistard, Marco Moscato al debutto su una Peugeot 207 S2000. Moscato dividerà l’abitacolo con l’esperto messinese Roberto Longo. I nisseni Roberto Lombardo ed Andrea Spanò (Renault Clio Williams) tenteranno di riscattare la sfortunata partecipazione al “Tirreno” (penalizzata da una foratura dopo aver condotto la corsa da leader).

 

 

rogramma

Tabella Tempi e Distanze

Percorso