58 equipaggi, questo fine settimana, proveranno ad inaugurare l’albo d’oro del Rally Day Terre di Pirandello. Domani le verifiche e domenica la gara

Sono 58 (53 tra le Moderne e 5 tra le Storiche) gli iscritti alla prima edizione del Rally Day “Terre di Pirandello” organizzato dalla Scuderia Agrigento Rally e la Società Tempo Srl. Domani, a partire dalle 15.00, e fino alle 18.30, piazzale Caos (casa natale di Luigi Pirandello) ospiterà gli equipaggi per le operazioni preliminari. La domenica lo “Strat” è previsto alle 9.01 da viale della Vittoria (sede anche dell’arrivo previsto alle 16.30). Il tracciato di gara, complessivamente, misura 194 chilometri. 40 saranno “cronometrati” con le due “Piesse”, nei pressi di Aragona, da ripetere tre volte: la “Ciaula” da 6,70 km e la “Liola” da 6,60. Le categorie maggiormente “affollate” sono la N2 e la N3 con, rispettivamente, 13 e 7 contendenti. Sfida in casa in N4 tra Alfonso Di Benedetto e Roberto Longo (SgB Rallye), Mauro Cacioppo e Gerlando Mantana Lampo (CST Sport) e Luigi Bruccoleri con Ivan Rosato (Concordia Motorsport), tutti al “via“ su Mitsubishi Lancer. Tre equipaggi iscritti anche nella Super 1600 con Giuseppe Airò Farulla ed Alessandro Sollano (FR Motorsport), Alessio Profeta e Massimiliano Alduina (Island Motorsport) e Carmelo Mattina con Christian Carrubba (SgB Rallye) su Renault Clio.

Elenco iscritti