Cassibba in gara con i big dell’Europeo in Vallecamonica

Cassibba e l’impegno di questo fine settimana al Trofeo Vallecamonica

Samuele Cassibba sarà per la prima volta con la Nova Proto V8 Synergy sul tracciato della Malegno – Borno dal 12 al 14 luglio, in occasione della 53^ edizione del Trofeo Vallecamonica. La gara organizzata dall’Automobile Club Brescia è valida per il FIA European Hillclimb Championship e per il 4° round del Campionato Italiano Supersalita. Da Ascoli nonostante alcuni imprevisti tecnici hanno rallentato le prestazioni del portacolori Ateneo, è arrivato un secondo posto che in termini di punti in campionato gli hanno concesso di mantenere il primato nella classe 2000. Dopo un attento esame della vettura, punterà al vertice prima delle ultime due gare che avranno coefficiente doppio.

Cassibba in vista della trasferta Bresciana

“L’imprevisto di Ascoli non mi ha permesso di esprimermi al massimo, ma siamo pronti a rilanciare sul percorso del Trofeo Vallecamonica dove io esordisco. Mi sembra un tracciato molto insidioso e quindi andrà studiato con precisione per riuscire ad ottenere una prestazione efficace. D’altra parte occorre capitalizzare l’opportunità di una vetrina internazionale di così alto prestigio come l’unico appuntamento tricolore del FIA European Hillclimb Championship, dove l’attenzione mediatica sarà amplificata”.

Il programma del fine settimana

Il weekend della 53^ edizione del Trofeo Vallecamonica prenderà il via venerdì 12 luglio con le verifiche tecniche e sportive che si terranno presso il Piazzale Edil Partì di Borno. Sabato si svolgeranno due sessioni di prove cronometrate, con inizio alle ore 9:00, lo stesso orario previsto per le gare. Il percorso della competizione ha una lunghezza di 8.590 metri, con un dislivello tra partenza ed arrivo di 558 metri e una pendenza media del 6,19%. La gara di domenica 14 luglio sarà trasmessa in live streaming e in diretta su ACI Sport TV (canale 228 di Sky).

Questo contenuto è un comunicato stampa. Non è passato dal vaglio della redazione. Il responsabile della pubblicazione è esclusivamente il suo autore (ufficio stampa)

© Riproduzione Riservata
Partecipa al dibattito: commenta questo articolo

Condividi questo articolo