Peugeot Driving Experience 2016: emozioni a 360°

sidebar-ad

Si è conclusa anche la quinta edizione della Peugeot Driving Experience. Dopo il successo degli anni scorsi, la manifestazione ha riproposto la sua formula vincente: portare gli appassionati del Leone in pista per scoprire le ultime novità del Marchio.

Le quattro le tappe di Peugeot Driving Experience 2016, ognuna della durata di un fine settima, si sono svolte a Binetto (Bari), Voghera (Pavia), Magione (Perugia) e Misano Adriatico (Rimini). Gli oltre 2000 partecipanti hanno vissuto una giornata intensa, una vera e propria Peugeot Full Immersion.

Oltre alla consueta esperienza adrenalinica in pista con le 208 GTi by Peugeot Sport e 308 GTi by Peugeot Sport, in un’apposita area SUV i partecipanti hanno provato le doti di motricità offerte dal Peugeot Grip Control di 2008 e 3008, cimentandosi su un percorso di sabbia e in passaggi su pedane e rampe.

E’ stata anche l’occasione per prendere confidenza con il Peugeot i-Cockpit di ultima generazione che beneficia di tutti i progressi tecnologici al servizio del comfort e della sicurezza ed amplifica più che mai tutti i sensi con: volante ridisegnato ed ancora più compatto; quadro strumenti in posizione rialzata con schermo digitale ad alta risoluzione da 12,3’’ con una grafica futurista; grande touchscreen da 8’’ che riunisce in modo intuitivo tutti i comandi di comfort per utilizzare in modo naturale tutti gli equipaggiamenti del veicolo.

Infine, per presentare l’offerta di mobilità a 360° del Marchio, è stato possibile provare anche le soluzioni di mobilità sostenibile offerte dal Marchio, con iOn, la Peugeot 100% elettrica. Non solo prove dinamiche ma anche la possibilità di vivere un’esperienza innovativa grazie alla tecnologia immersiva e coinvolgente di Oculus dei visori Samsung Gear VR, attraverso i quali vivere l’esperienza di Realtà Virtuale nei video diretti e interpretati da Stefano Accorsi con la partecipazione del pluricampione rally Paolo Andreucci.