Le immagini di Roberto Barbato in mostra

Fino a domenica 26, gli scatti di Roberto Barbato, fotoreport palermitano, protagonisti di una mostra fotografica al Museo dei Motori

Da oggi, presso il “Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi” che si trova nei locali della Facoltà di Ingegneria (in Viale delle Scienze) dell’Università di Palermo, è possibile visitare la mostra di Roberto Barbato le sue immagini relative al mondo del motorsport.

L’esposizione è stata organizzata in collaborazione con le Associazioni “Amici della Targa Florio“, “Siciliando Style“, e “Festina Lente“, ed il supporto del Motor Village di Palermo.

L’esposizione comprende una selezione di fotografie della lunga attività lavorativa del fotografo e reporter Roberto Barbato, (www.robertobarbato.com) con particolare attenzione alle più importanti competizioni motoristiche internazionali, dalla Targa Florio ai Gran Premi di Formula 1.

03_82
La copertina del numero 1 di Sicilia Motori nel mese di marzo del 1982, con foto di Roberto Barbato

Barbato (65 anni, nato a Bagheria) ha iniziato giovanissimo a cimentarsi con le reflex divenute in breve tempo strumento di lavoro.

Dalla macchina fotografica alle prime cineprese in 8 mm. professionali,  che venivano utilizzate all’inizio delle televisioni private in sostituzione delle telecamere, il passaggio fu breve e dalla fine degli anni ’70 iniziò la collaborazione con il settimanale televisivo “Grand Prix” trasmesso da Antenna Nord (l’attuale “Italia 1”), seguendo alcune delle più importanti e prestigiosi competizioni internazionali. Dai Gran Premi di Formula 1 all’Est African Safari.

Senza mai perdere di vista la “sua” Sicilia, tanto da fondare – con Dario Pennica – il mensile “Sicilia Motori” nato nel 1982.

Una parentesi breve, quella di editore di carta stampata (dove continuava ad occuparsi soprattutto di immagini, sue numerose copertine), perché la vita di redazione non faceva per lui, e così riprese a girare il mondo con obiettivi al seguito.

Esaurita anche questa esperienza professionale, ha iniziato ad insegnarla ad aspiranti professionisti dell’immagine e della comunicazione.

Oggi è Docente di Giornalismo e Fotografia, ed ha insegnato oltre che a Palermo anche all’Accademia di Brera a Milano, ed attualmente è docente di Teoria e Metodo dei Mass Media all’Accademia di Belle Arti di Venezia.

La fotografia rimane però la sua grande ed innata passione, ed il suo archivio comprende decina di migliaia di scatti che non sono relativi solo al motorsport.

Praticato anche da pilota prima in sella a moto di Enduro, poi in veste di navigatore disputando a fianco di “Iccudrac” numerose competizioni (fra i principali risultati il 7° posto assoluto al 2° Rally di Sicilia del 1974, con la Porsche).

[Best_Wordpress_Gallery id=”80″ gal_title=”Roberto Barbato”]