Polestar Cyan Racing punta al titolo mondiale WTCC  

Visti i risultati inattesi ottenuti nel suo primo anno di partecipazione al FIA World Touring Car Championship nel 2016, Polestar Cyan Racing ha deciso di rafforzare ulteriormente la sua squadra.

A questa nuova squadra, che prenderà parte alla stagione 2017, si aggiungono tre nuove Volvo S60 Polestar TC1, ingaggiando nuovi piloti e ponendosi come fermo obiettivo la conquista del Titolo Mondiale.

Al fine di raggiungere questo scopo ultimo si è puntato su tre elementi chiave: piloti di esperienza, ovvero Thed Björk, Néstor Girolami e Nicky Catsburg, un notevole incremento di risorse tecniche e ingegneristiche a disposizione e un intenso programma di test in preparazione del campionato.

“Abbiamo piena fiducia nelle capacità e nei preparativi avviati dal team Polestar Cyan Racing, così come nei piloti scelti, Thed, Néstor e Nicky. Certo non ci aspettiamo assolutamente di raggiungere il nostro obiettivo facilmente, visto che l’abbiamo anticipato di un anno e che ci misureremo con avversari difficili, ma non vi sono dubbi sul fatto che il nostro obiettivo ultimo per quest’anno è la conquista del Titolo Mondiale,” ha commentato Alexander Murdzevski Schedvin, Responsabile Divisione Motorsport di Polestar.

polestar cyan racing Thed Björk, già quattro volte campione nazionale STCC, continua la sua carriera di pilota nel team Polestar Cyan Racing, dopo aver svolto un ruolo fondamentale nel programma di sviluppo e aver contribuito alla prima vittoria del team nel WTCC a Shanghai, lo scorso anno. A Björk si affiancano due nuovi piloti.

L’argentino Néstor Girolami, due volte campione nel Super TC 2000, aveva gareggiato una volta per il team lo scorso anno offrendo un’eccellente prestazione al suo debutto, cosa che gli ha fatto guadagnare la nomina a pilota full-time della squadra e l’inserimento nel programma di sviluppo.

L’esperto pilota olandese Nicky Catsburg è invece una new entry nel team Polestar Cyan Racing, sebbene non lo sia nel WTCC, che l’ha visto protagonista con interessanti vittorie sin dal 2015.

“La sensazione provata nel vincere la nostra prima gara già durante la prima stagione è indescrivibile e mi ha dato grande fiducia anche per il campionato che non è ancora cominciato, per il quale ci siamo posti obiettivi nuovi e ambiziosi. I primi test si sono rivelati soddisfacenti, non ho mai guidato così tanto prima di un campionato e mi sento pronto a combattere per il Titolo Mondiale. Sono anche molto contento di avere Néstor e Nicky in squadra: sono entrambi piloti veloci e veri professionisti,” ha dichiarato Thed Björk.

polestar cyan racing Néstor Girolami ha aggiunto: “Sono estremamente grato di avere questa opportunità con Polestar Cyan Racing. La mia prima gara con questo team, lo scorso anno, si è rivelata davvero promettente e già allora mi sono trovato decisamente a mio agio con la squadra. Spero quest’anno, insieme a tutti gli altri membri del team, a Thed e a Nicky, di riuscire a fare il passo successivo verso il vertice della classifica.

Ho seguito i progressi fatti da Polestar Cyan Racing da vicino, come membro di una squadra concorrente, nel 2016 e ora mi fa molto piacere entrarne a far parte. I risultati che hanno ottenuto la scorsa stagione sono davvero notevoli e da parte mia spero, con l’aiuto di Thed e Néstor, di offrire prestazioni di tutto rispetto che contribuiscano al raggiungimento dei nostri ambiziosi obiettivi per la stagione 2017,” ha concluso Nicky Catsburg.

Dal termine della stagione 2016, lo scorso novembre, il team Polestar Cyan Racing è stato impegnato in un intenso programma di prove in preparazione del prossimo campionato su diversi circuiti dell’Europa meridionale con la Volvo S60 Polestar TC1 da 400 CV.

I preparativi sono stati coadiuvati e accelerati dal nuovo CYAN Motorsport Center da 18 milioni di euro che si trova a Goteborg, in Svezia.

La struttura verrà completata nel mese di marzo e rappresenterà il più grande progetto mai realizzato in Scandinavia nell’ambito degli sport motoristici.

polestar cyan racing L’officina si sviluppa su un’area di oltre 6.000 m2 e include tutti i reparti e le attrezzature necessari per sferrare l’assalto al titolo WTCC, inclusi un simulatore di guida F1 standard, un banco di prova completamente dinamico, la produzione di telai e motori, l’ufficio progettazione e molto altro.

Questo è il risultato di tanti anni di intenso lavoro. Siamo orgogliosi di portare l’industria scandinava degli sport motoristici a un livello ineguagliato grazie a questo progetto. La struttura costituisce un elemento fondamentale della nostra corsa verso il titolo WTCC nel 2017, ma naturalmente non si limita a questo ruolo. Il nostro programma di prove si è svolto secondo le previsioni e abbiamo fatto progressi significativi nello sviluppo della S60 Polestar TC1 da gara,” ha dichiarato Christian Dahl, CEO di Polestar Cyan Racing.

Il campionato WTCC 2017, che inizierà con la gara dell’8-9 aprile in Marocco, si articola su dieci weekend di competizioni in quattro continenti e si concluderà il prossimo 1-2 dicembre in Qatar. Il prossimo appuntamento per il team Polestar Cyan Racing sono le prove ufficiali pre-campionato WTCC in programma presso il leggendario circuito di Monza, in Italia, il 14-15 marzo.

Calendario WTCC 2017

14-15 marzo – prove pre-campionato – Monza, Italia

9 aprile – Marrakech, Marocco

30 aprile – Monza, Italia

14 maggio – Hungaroring, Ungheria

27 maggio – Nürburgring Nordschleife, Germania

25 giugno – Vila Real, Portogallo

6 agosto – Termas De Rio Hondo, Argentina

15 ottobre – Shanghai, Cina

29 ottobre – Motegi, Giappone

19 novembre – Macao, Cina

1 dicembre – Losail, Qatar

Maggiori informazioni sono disponibili su: wtcc.polestar.com