Slalom: in 55 a Sant’Angelo di Muxaro (Agrigento)

Alla 3° edizione dello Slalom di Sant’Angelo di Muxaro (Agrigento) – che si disputa domani – 55 gli iscritti

La 3° edizione dello Slalom di Sant’Angelo di Muxaro, prenderà il via domani mattino, alle 9.30 con la prima delle tre manches (non è prevista la salita di prova) sul percorso di 2.990 metri che si snoda lungo la Strada Provinciale 19 in provincia di Agrigento. La gara è valida per la “Coppa” della 6° zona, oltre che per lo Challenge “Palikè” – organizzatore della competizione – e per quello intitolato a “Nunzio Brandi” oltre che per la regolarità slalom.

Nel raggruppamento E2, dove gareggiano le monoposto a ruote coperte e scoperte, tutte spinte da motori moto, e con ambizione  di vittoria assoluta vi sono le due “Alba Sps” 1400 dalla scuderia “Catania Corse” per Pietro Raiti (secondo lo scorso anno dietro alla Radical di Giuseppe Castiglione)  e Onofrio Alba (4° nell’edizione inaugurale con la stessa sport). La “Trapani Corse” punta su Nicolò Incammisa (Radical SR4-Suzuki 1600) che si è piazzato al terzo posto nel 2016 e secondo nel 2015 (quando vinse Giuseppe Gulotta), e Angelo Gentile (Gloria B5/Yamaha 1000). Questi piloti, ed altri 46 si sono già sottoposti alle verifiche al momento di scrivere queste note. Attesi per domani mattino  Giuseppe Spadaro (Radical Sr4-Kawasaki 1400) e Giuseppe Medica (Radical Prosport Suzuki 1400), per la seconda sezione di verifiche (riservata agli equipaggi provenienti da altre provincie),  successiva a quella in corso di svolgimento e che si concluderà stasera alle 19.30.  in Piazza Umberto I.  Dove domani pomeriggio è in programma la cerimonia di premiazione