“Misilmeri”: in 42 per la 23° edizione, lotta a 4 per la vittoria

Sono 42 i piloti iscritti alla 23° edizione della gara valida per per lo Challenge  promosso dal team Palikè che organizza la manifestazione

A Misilmeri (Palermo), è tutto pronto per lo svolgimento della 23° edizione dello Slalom, valido solo per lo “Challenge” promosso dal Team Palikè organizzatore della manifestazione insieme alle associazioni sportive “Misilmeri Racing” e “Belmonte Corse“.

Gli iscritti sono 42 (numero inferiore alla passata edizione quando aderirono in 79) ma l’esatto numero dei partenti lo si conoscerà domani sera al termine l termine delle operazioni di verifica ante-gara, che si concluderanno alle 20 (inizio ore 15)  presso l’area artigianale (via Pellingra).

Domenica la gara avrà inizio alle ore 9, e si articolerà su tre manche del percorso do 2.990 ricavato sulla Strada Provinciale che collega Misilmeri a Belmonte Mezzagno.

La cerimonia di premiazione si terrà dopo l’apertura del parco chiuso, allestito Piano Stoppa (350 metri dopo l’arrivo).

I protagonisti

Fra gli iscritti, attualmente compresi nell’elenco salvo defezioni dell’ultim’ora, la lotta per la vittoria assoluta dovrebbe essere ristretta a quattro piloti:  Biagio Rigogliuso (Radical Pro Sport) e Pietro Raiti (Alba SPR 02), le cui sport sono spinte dal Suzuki 1400 cc, opposti ad Antonino Rotolo (Gloria CP8) ed all’ Under 23 Michele Poma (Ghipard, monoposto a ruote scoperte) tutte e due con Yamaha 1000.

Negli altri gruppi favori del pronostico per Salvatore Licitra (Clio Williams) e Giuseppe Cacciatore (Clio RS) in N, Gianfranco Barbaccia (Fiat 126) fra i Prototipi Slalom, i quali hanno ottenuto buoni piazzamenti su questo stesso percorso lo scorso anno. Quando vinse Giuseppe Castiglione (Radical Prosport Suzuki).

Elenco Iscritti

Programma