Karting: sul “Minoa” il Regionale

Kevin Bonfiglio (60 minikart), Giuseppe Iacono (125Kzn Under), Enrico D’Elia (125 kzn Over), Samuele Cassibba (125 Club), Alessandro Sugameli (125 Rok GP), Stefano D’ Angelo (125 x30 Junior), Angelo Blanco (60 Entry Level), Lorenzo Scatà (125 Rok Shifter), sono i vincitori della seconda prova del Campionato Regionale Aci Sport Sicilia, disputatasi sul kartodromo “Minoa” di Eraclea Minoa. (Agrigento). 80 i piloti scesi in pista nel week-end e fra questi

Nella prima gara della giornata, quella della 125 KZn Under,  il pilota della vicina Realmonte Giuseppe Iacono, che ha preceduto Adriano Di Leo, è stato favorito dall’esclusione di Giuseppe Birriolo che aveva tagliato il traguardo per primo ma che ha subito una penalizzazione di 10” – per partenza anticipata – che lo ha fatto scivolare al 4° posto .

In “125kz Over” si è imposto il pilota di casa, Enrico d’Elia, seppure per soli 355 millesimi di secondo su Mirko Sulsenti,  con il quale ha ingaggiato un appassionante testa a testa.  Terzo  Marcello Maragliano.

Team Ibleo dominatore nella “125 Club” con Samuele Cassiba e Alan Cilia (autore del giro più veloce in 33.920), sui due gradini più alti del podio.

Alessandro Sugameli, ha vinto in solitaria la “125 Rok” con il miglior tempo sul giro in 34”460. Encomiabile la prova del pilota di Serradifalco, Salvatore  Migliore, che rimasto a lungo fermo sul circuito a causa di un guasto meccanico, dopo avere ovviato personalmente all’incoveniente è riuscito a tagliare il traguardo.

La gara  più appassionante della giornata è stata quella della “125 x30 junior”, vissuta sul duello fra Stefano D’Angelo e Giacomo Pellegrino. Il pilota alcamese nel corso del penultimo giro è riuscito ad effettuare un sorpasso mozzafiato, aggiudicandosi il primato sul filo di lana con soli 157 millesimi di vantaggio sul diretto rivale

Nella classe regina, la “125 kzn2 Nazionale”, successo del brolese Angelo Lombardo, autore anche del gior più veloce (33”019), davanti a Luigi Fazzino

La “60 Entry Level” è stata vinta dal modicano Angelo Bianco (suo il giro più veloce), con largo margine(1”291) sul marsalese Marco Puma. Squalificato in pre-finale  Cristian Blandino

125 Rok” con  Lorenzo Scatà sugli allori, mentre è stato costretto al ritiro Alessandro Greco che aveva vinto la precedente prova di “Melilli”.

Tribolata la gara della “60 Minikart”, che si è dovuto svolgere a lungo in regime di Safety Car. Alla fine ha prevalso Il catanese Kevin Bonfiglio, ch’è riuscito a ripetere il successo della prova di apertura stagionale. Al secondo posto Giovanni Di Blasi, staccato di 542 millesimi, terza l’alcamese Aurora Mistretta, autorevole rappresentante delle “quote rosa” insieme alla concittadina Barbara Battaglia.

La gara di oggi è stata valida anche per l’apertura dell’Interprovinciale “Sicilia Occidentale”, dove il successo nella classe unica 125, è andato all’ agrigentino Alex Marigliano, il quale pur se penalizzato per partenza anticipata, ha inflitto 2” di distacco davanti la bandiera a scacchi a Carlo Amato.

La 3° prova del Campionato Siciliano Karting, è in programma domenica 17 marzo sul kartodromo “Vincenza” di Ispica (Ragusa).

Fonte: Erregì Media