Da Cefalù “via” alla nuova stagione

Il Trofeo Rally Sicilia 2019 articolato su nove prove (la Targa Florio distribuirà punti con differenti coefficienti sia a chi disputerà l’intera gara valida per il CIR, sia agli iscritti della gara nazionale su unica tappa), prenderà il via questo week-end con la 3° edizione del RallyDay di Cefalù, organizzato dalla Cefalù Corse  ed al quale risultano iscritti  82 equipaggi (la media partenti per la specialità sull’Isola è stata di 50 equipaggi lo scorso anno). I quali sabato mattino avranno opportunità di provare il percorso di gara – articolato su tre passaggi in ognuna delle due prove speciali (“Cefalù” e “Pollina” rispettivamente di 6,40 e 6,70 km), e nel pomeriggio – dalle 14.30 alle 18.30 – alle verifiche ante gara presso il Porto Presidiana. Il percorso misura complessivamente 215,15 km dei quali 39,39 composti dalle frazioni cronometrate.


 

La gara partirà domenica (alle 8.30) dal lungomare Giuseppe Giardina, dove si concluderà nel secondo pomeriggio (primo equipaggio atteso per le 17.45). Direzione Gara ubicata al vicino Hotel Riva del Sole. Al “via”, fra gli altri,  i Campioni in carica del Trofeo Rally Sicilia, i coniugi messinesi Paolo Celi e Graziella Rappazzo (vincitrice anche della classifica navigatori) all’esordio con la 206 RC 2000 sostituta della altra Peugeot, la 106/1600, utilizzata nella passata stagione. Così come il detentore del titolo Under 25 il nisseno Gaspare Corbetto in coppia con Gianluca Sorce  con la Peugeot 106,

Graziella Rappazzo e Paolo Celi, vincitori Trofeo Rally Sicilia 2018

Fra gli aspiranti al risultato pieno il vincitore della scorsa edizione, il nisseno Salvatore Lo Cascio al volante della stessa Citroen Saxo Kit, stavolta con Michele Castelli alle note. Lo stesso che sedeva alla destra di Michele Beccaria nel 2017, con il quale vinserò la prima edizione del “Cefalù”Dovrà vedersela però con una “muta” di sette Clio Super 1600. Con il n.1 sulle fiancate quella del palermitano Riccardo Arceri con il cefaludese  Massimiliano Glorioso, seguiti dai portacolori della CST Sport  Carmelo Molica-Roberto Longo (n.2) Alessandro Casella-David Arlotta (n.5),  fra loro il giovane palermitano Alessio Profeta (n.3, Island Motorsport) – con a fianco Sergio Raccuia, e glii agrigentini Pietro Gandolfo-Giuseppe Buscemi  (n,4). Quindi Carmelo Mattina-Christian Carrubba (FR Motorsport) ed i bergamaschi Alessandro Casano-Mattia Orio (Tac Motorsport)

I vincitori della passata edizione Lo Cascio-Cancemi (Citroen Saxo Kit)

Al “via” anche  Domenico Gabriele Morreale e Giuseppe Scolaro, 2° lo scorso anno con la Clio Williams, e stavolta con una 106/1600 di gruppo N.  Il cefaludese Marco Runfola, coadiuvato dalla toscana Corinne Federighi, sfortunato protagonista delle precedenti edizioni, ci riprova sempre con la New Clio R3C. Fra i rivali di classe vi sarà il giovane cerdese “figlio d’arte” Ernest Riolo (che per l’occasione sul sedile di destra verrà supportato dall’esperto Gianfranco Rappa abituale navigatore del papà), l’altro madonita Filippo Vara con il messinese Maurizio Messina; l’alcamese Mauro Cacioppo, in coppia con l’agrigentino Gerlando Montana Lampo, e ancora l’altro cefaludese  Salvatore Marino con il nisseno Marcello Certisi.  In gruppo A fra i principali iscritti il palermitano Antonio Mazzola (Peugeot 306), l’alcamese Mariano Bruno (Opel Astra), un altro pilota di casa Giuseppe Serio (Clio) ed il nisseno Salvatore Farina, navigato dal locale Giuseppe Guercio, sulla Peugeot 106 pure lui in gara di allenamento in vista dell’impegno nel CIR.
Al richiamo del Rally di Cefalù non ha resistito la “slalomista” Enza Allotta, fresca del tricolore femminile della specialità, che condurrà una Renault Twingo navigata dall’agrigentino Francesco la Rosa. Tutte e tre le scuderie che hanno formato il podio TRS 2018 si ripresentano così al via della prima gara 2019: CST Sport, Project Team e FR Motorsport. Ma ci saranno anche Island, Real Cefalù, PS Start, Tac Motorsport

L’elenco degli 82 iscritti

3° Rally di Cefalù

 

Il Trofeo Rally Siciliapermette agli equipaggi di ogni categoria di poter ambire ad un titolo regionale – spiega il Delegato Regionale AciSport Armando Battagliapremiando l’impegno e la costanza, oltre che le capacità di guida

Trofeo Rally Sicilia 2019: le date delle nove prove

16/17 marzo 3° Rally Cefalù Corse (PA)-Coeff. 1

13/14 aprile  20° Rally dei Nebrodi (ME)-Coeff. 2

10/12 maggio 103^ Targa Florio CIR (PA)-Coeff. 3

10/12 maggio 103^ Targa Florio Reg (PA)-Coeff. 2

1/2 giugno 31° Rally deiTempli (AG)-Coeff. 2

28/29 giugno 17° Rally Caltanissetta (CL)-Coeff. 2,5

10/11 agosto 19° Rally del Tirreno (ME)-Coeff. 2,5

7/8 settembre 25° Fabaria Rally (AG)-Coeff. 1,5

28/29 settembre 12° Rally Valli del Sosio (PA)-Coeff. 2

16/17 novembre 5° Tindari Rally (ME)-Coeff. 1,5.