R.I.T. in Sicilia a marzo

Aci Rally Italia Talent, giunto al settimo anno, ha già raccolto 9.400 iscrizioni  (ci si iscrive online  sul sito http://www.rallyitaliatalent.it ) e si avvia a superare il tetto delle 10mila presenze (furono 9299 nel 2019)!  Il termine ultimo per aderire è fissato a sette giorni prima la data di svolgimento di ciascuna delle nove tappe di selezione.

In Sicilia l’appuntamento sarà all’Autodromo di Pergusa da venerdì 13 a domenica 15 marzo

Alla prima tappa, in programma questo fine settimana sul circuito di “Cremona“,  sono attesi 918 partecipanti. Di questi: 79 donne, 38 Under 18, ed una percentuale di millennials superiore all’80%. Il team di esaminatori è composto da titolati piloti e navigatori professionisti: Basso, Granai, Longhi, Peruzzi, Pirollo, Scattolin, Travaglia.

Al Talent possono partecipare anche i diversamente abili (iscrizione gratuita) grazie al grande appassionato di rally, Massimiliano Gambel, che con la sua struttura Hap Simulator.D ha  messo a disposizione un simulatore con una applicazione speciale. Per tutti la possibilità mettersi in luce e di guadagnarsi la possibilità di partecipare gratuitamente come piloti o come navigatori a un rally valido per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport.

Creato da Renzo Magnani nel 2014 con lo slogan #rallypertutti, l’originale format consente di realizzare il sogno di prendere parte a una gara di rally gratuitamente, come plota o navigatore, anche senza alcuna esperienza di gara. L’obiettivo di Aci Rally Italia Talent è quello di individuare nuovi talenti da introdurre nel mondo dell’automobilismo sportivo, per poi accompagnarli nel loro percorso di crescita. Perché il “sogno” per essere davvero realizzato completamente, dopo il premio iniziale, deve prevedere anche l’opportunità di proseguire con un programma di buon livello in Italia, ma anche e soprattutto all’estero, dando così la possibilità a chi merita di dimostrare il proprio talento.

Confermata l’importante collaborazione con Suzuki Italia, che metterà a disposizione degli iscritti sette Swift Sport, gommate Toyo. La Swift Sport a fronte di una massa di soli 975 kg vanta una potenza di 140 cv, molti dei quali disponibili sin dai regimi più bassi. Partner del talent l’Automobile Club d’Italia che apre a nuovi scenari che vanno nella direzione di coinvolgere sempre più giovani nello sport automobilistico nazionale ed internazionale, con particolare attenzione all’educazione per la sicurezza stradale.