Italian F4: Minì sul podio di gara 2 al Red Bull Ring

minì
Gabriele Minì, Tatuus T014 #46, Prema Powerteam

Minì non sfrutta la pole, ma chiude terzo

Gabriele Minì ha chiuso sul podio gara 2 dell’Italian Formula 4 Championship sul tracciato del Red Bull Ring. Scattato dalla pole position, l’italiano della Prema si è arreso alla Van Amersfoort Racing di Jack Crawford e alla US Racing di Oliver Bearman. Un risultato deludente se si considera la partenza dalla prima posizione, ma che permette al siciliano di puntellare la leadership della classifica conquistata al termine di gara 1 di ieri.

Minì, ancora il migliore tra i Prema

Gabriele è stato ancora una volta il migliore tra i piloti della Prema. Grazie a un ottimo start e a una gestione gara praticamente perfetta, l’italiano è riuscito a lasciarsi alle spalle Dino Beganovic (5°), Gabriel Bortoleto (7°) e Sebastian Montoya (ritirato). Alle sue spalle anche il rivale per la classifica del campionato, Francesco Pizzi (VAR), giunto solamente 8°.

minì
Minì, Tatuus T014 #46, Prema Powerteam

Crawford conquista il successo al Red Bull Ring

La vittoria di gara è andata, come detto, a Jack Crawford (Van Amersfoort Racing), il quale si è imposto su Oliver Bearman (US Racing) e appunto Gabriele Minì (Prema). Quarta posizione per Jonny Edgar (Van Amersfoort Racing), seguito da Dino Beganovic (Prema), Pietro Della Guanti (BVM Racing) e Gabriel Bortoleto (Prema). Completano la top 10 Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing), Andrea Rosso (Cram Motorsport) e Victor Bernier (R-Ace GP).

Minì in pista per gara 3 alle 15.00

La partenza di gara 3 è prevista questo pomeriggio alle 15.00. Gabriele Minì scatterà dalla pole posizione avrà la possibilità di difendere la leadership della classifica conquistata nell’appuntamento di ieri.

Italian Formula 4 Championship, la classifica di gara 2

Gara_2_f4race2_(1)