I fratelli Nucita conquistano a Como la Coppa Rally di Zona

nucita
Andrea Nucita-Giuseppe Nucita, Hyundai i20 R5 #1, Bluthunder

“Nucita” sul gradino più alto del podio del CRZ, bene anche Profeta

Trionfo per Andrea e Giuseppe Nucita nella Coppa Rally di Zona, quest’anno tenutasi a Como. L’equipaggio messinese, a bordo di una Hyundai i20 R5 preparata dalla scuderia di famiglia, Phoenix, è riuscito a riscattare un avvio di gara al rilento, segnando tre “scratch” nel corso delle speciali odierne. Un percorso netto che ha permesso al duo siculo di conquistare il secondo posto nell’assoluto e il primo nella classifica riservata al CRZ.

Nella generale, Andrea e Giuseppe Nucita hanno concluso con un tempo di 44’53″0, 11 secondi più lenti del duo francese formato da Adrien Formaux e Renaud Jamoul (Ford Fiesta R5). Nel CRZ, invece, l’equipaggio messinese è riuscito a issarsi al comando della graduatoria, davanti alla Skoda Fabia R5 guidata da Luca Bottarelli e Luca Pasini.

Completa il podio l’equipaggio formato da Giacomo Scattalon e Giovanni Bernacchini (Skoda Fabia R5). I fratelli, originari di Santa Teresa Riva, paese in provincia di Messina, si sono qualificati alla finale nazionale grazie al successo nella 3° Zona.

Alessio Profeta e Sergio Raccuia (Skoda Fabia R5)

Nucita “firma” il successo siculo nel CRZ, Profeta chiude settimo

Bene anche i palermitani Alessio Profeta e Sergio Raccuia. L’equipaggio siciliano, al volante della “fida” Skoda Fabia R5 messa in strada dall’Island Motorsport, è riuscito a condurre una gara pulita, senza errori o sbavature. Riscontri importanti che si sono “convertiti” con un settimo posto finale nella classifica CRZ, alle spalle solo di piloti ben più blasonati e dall’indubbia esperienza al volante. Nell’assoluta, invece, Profeta e Raccuia si sono piazzati all’11° posto, a pochi secondi dalla top 10.

Finale Como, i risultati del CRZ

39° Trofeo Aci Como, la graduatoria generale