Rallies: i consuntivi di una stagione difficile

rallies
Alessio Profeta e Sergio Raccuia (Skoda Fabia R5)

Rallies: i vincitori nel Trofeo Rally Sicilia

Nonostante l’emergenza Coronavirus abbia influenzato la stagione dei rallies, Alessio Profeta e Sergio Raccuia hanno bissato il successo del 2019 nelle classifiche Piloti, Navigatori e Under 25 del Trofeo Rally Sicilia.

L’equipaggio palermitano, al volante della “fida” Skoda Fabia R5 dell’Island Motorsport, ha sfruttato al meglio la vittoria al “Tirreno“, il piazzamento alla Targa Florio CIR e la partecipazione al “Sosio“.

Gara che, nonostante sia stata sospesa dopo il tragico incidente in conseguenza del quale ha perso la vita il navigatore Salvatore Coniglio, ha permesso alla giovane coppia di assicurarsi il numero di gare minimo (3) per essere classificati nel TRS. Le cui schede complete le trovate sul numero dicembre-gennaio di Sicilia Motori, ch’è possibile acquistare in edicola (trova quì quella più vicina a casa tua) e anche su Amazon. Il prezzo è lo stesso dell’edicola, ma lo si riceve comodamente a casa.

Spinnato-Melina
Spinnato-Mellina (Rally del Tirreno)

Le cancellazioni del “Tindari” e del “Templi” hanno condizionano le classifiche

Gli annullamenti del “Tindari” e del “Templi“, provocati dalla seconda ondata della pandemia da Covid19, non hanno invece permesso ai piloti che avevano rinunciato          al “Sosio” di raggiungere le tre partecipazioni minime richieste dal regolamento del Trofeo.

Scuderie: al vertice della graduatoria, con gli stessi punti all’attivo (27), troviamo il Team Phoenix e il CTS Sport. La prima, però, è riuscita a spuntarla sulla seconda grazie al maggior numero di vittorie.

I titoli di classe, sempre tra quelli che hanno raggiunto il numero di minimo di gare, sono andati ad Antonio Damiani (R2B), Nazareno Pillitteri (A7), Salvatore Scannella (A6), Antonio Monastra (A5), Maurizio Rizzo (N3), Salvatore Moschella (N2), Michele Coriglie (PROD.E/A6), Salvatore Farina (PROD.S/N2) e Danilo Gibella (RS1600).

Nessun vincitore nel Femminile, dato che Leila Rappazzo e Agatina Traina non sono riuscite a raggiungere le tre partecipazioni minime richieste dal regolamento.

Tutte le classifiche e le foto dei vincitori dei diversi titoli assoluti e di classe le trovate sul numero di dicembre-gennaio di Sicilia Motori, in vendita sul nostro sito anche come sfogliabile interattivo. Il prezzo è inferiore all’edizione cartacea, ma in aggiunta ci sono video, gallerie fotografiche e contenuti multimediali che arricchiscono a 360° l’esperienza di lettura.

Storiche: i vincitori dei raggruppamenti

Roberto Perricone, Giovanni SpinnatoAlfredo Gippetto e Francesco Ospedale si sono imposti rispettivamente nel Primo, SecondoTerzo e Quarto Raggruppamento.

Tra i navigatori, gli unici titoli assegnati sono quelli del Secondo e Quarto Raggruppamento, andati rispettivamente a Fabio Mellina e Antonio Mancuso.