Nucita vince il “Sanremo” e allunga nel Tricolore 2RM

Andrea e Giuseppe Nucita al termine dell'ultima speciale del "Sanremo"

Nucita e Peugeot ancora davanti a tutti

È ancora la Peugeot 208 Rally 4 condotta da Andrea Nucita a vincere nel Tricolore Due Ruote Motrici. Al termine di una gara sicuramente non semplice, caratterizzata da un testacoda nella prima speciale in programma, l’equipaggio del Leone ha conquistato il gradino più alto del podio tra le 2RM al 68° Rally Sanremo, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2021, confermando di fatto le buone impressioni del Ciocco.

Il “Sanremo“, a causa dell’errore iniziale dovuto al fondo difficile, è stato un rally difficile dove l’equipaggio ha dovuto recuperare, speciale dopo speciale, il tempo perduto. L’aggancio definitivo alla vetta è arrivato nel corso della PS5, la San Bartolomeo.

Da quel momento in poi il duo messinese è riuscito pian piano a staccare gli inseguitori fino al successo finale. Grazie alla vittoria, Andrea e Giuseppe Nucita consolidano il primato ed il vantaggio nella classifica piloti del Campionato Italiano Rally 2 Ruote Motrici.

Andrea Nucita, pilota ufficiale Peugeot Italia

“Siamo molto soddisfatti, non era per niente scontato. Le condizioni meteo, soprattutto nella giornata di domenica, ci hanno reso la vita veramente difficile. È un risultato frutto – come sempre – del lavoro di squadra. Abbiamo ragionato in ogni prova speciale su cosa fosse opportuno fare sulla vettura e su quale fosse la tattica migliore e alla fine le scelte fatte ci hanno dato ragione. Non credo che si possa parlare di striscia positiva dopo due vittore consecutive, però siamo in testa al campionato a punteggio pieno. Dobbiamo continuare così”.

Rally Sanremo Due Ruote Motrici

1° Nucita-Nucita (Peugeot 208 Rally 4) in 1:03’07.2
2° ‘Lucchesi Jr’-Lombardi (Peugeot 208 Rally 4) a 57.4
3° Straffi-Nesti (Peugeot208 Rally 4) a 1’31.2
4° Vita-Bosi (Ford Fiesta Rally4) a 2’33.1
5° Santini-Romei (Peugeot 208 Rally 4) a 2’39.9
6° Farina-Guglielmetti (Peugeot 208 VTI) a 3’10.1
7° Campanaro-Porcu (Ford Fiesta Rally4) a 3’35.4
8° Paire-Pollicino (Renault Clio R3T) a 4’01.5
9° Cazzaro-Brunaporto (Peugeot 208 Rally 4) a 4’36.5
10° Bondioni-D’Ambrosio (Peugeot 208 VTI) a 5’42.4

Nucita leader del CIR 2RM

1° Nucita 30 punti
2° Lucchesi 22 punti
3° Straffi 18 punti
4° Guglielmini 12 punti
5° Farina 11 punti.

Peugeot davanti a tutti nel Costruttori del CIR 2RM

1° Peugeot 52 punti
2° Ford 29 punti.