Minì, terzo tempo nelle libere della “Regional” a Monaco

minì

Minì subito competitivo a Monaco

Terzo tempo e prima piazza tra i rookie per Gabriele Minì nell’unica sessione di prove libere a Monaco, teatro del terzo appuntamento del campionato Formula Renault by Alpine 2021. All’esordio assoluto in un tracciato cittadino, il siciliano della ARTGP è riuscito a trovare fin da subito un ottimo feeling con la monoposto, risultando veloce e competitivo fin dai primi minuti della sessione.

Gabriele, sul finale della mezz’ora di lavoro nel Principato, ha staccato un soddisfacente 1’30″720, mezzo secondo più lento della R-Ace GP di Hadrien David. Tra i due si è piazzata la Arden di Alex Quinn, protagonista anch’esso di un buon 1’30″446, segno di un equilibrio “interessante” nelle zone di vertice della graduatoria.

Si tratta di indicazioni assolutamente positive che fanno ben sperare in vista della importante qualifica di domani mattina (a Monaco risulta essenziale scattare da una buona casella, visto che compiere dei sorpassi risulta praticamente impossibile).

Minì terzo, David davanti a tutti

A seguire dei primi tre troviamo Zane Maloney (R-Ace GP), lontano sette decimi dalla vetta occupata da DavidAndrea Rosso (FA Racing), Thomas Ten Brinke (ART) e Paul Aron (Prema). Trovano posto all’interno dei primi dieci anche Isack Hadjar (R-Ace GP), Kas Haverkort e Franco Colapinto, gli ultimi due entrambi con MP Motorsport.

Appuntamento a domani mattina, ore 8.33, per le qualifiche ufficiali a Monaco. Lo schieramento della “Regional” sarà diviso in due gruppi, A e B, per minimizzare al massimo l’effetto del traffico, ben presente a Monaco. Il gruppo del pilota che andrà in pole occuperà la parte sinistra dello schieramento, l’altro la destra.