Minì chiude Gara 1 della “Regional” a Monaco in top dieci

minì
Gabriele Mini

Minì recupera e chiude tra i dieci a Monaco

10° posizione per Gabriele Minì in Gara 1 della Regional by Alpine sul tracciato di Monaco.

Dopo la qualifica non positiva di ieri, condizionata dal traffico in pista, il siciliano della ARTGP non è riuscito a mostrare il reale potenziale del proprio pacchetto tecnico, rimando bloccato per diverse tornate alle spalle del compagno di squadra, il francese Gregory Saucy.

Gabriele, protagonista di una buona partenza e di un passo comunque importante, nonostante la presenza di diverse vetture più “lente” davanti a lui, non ha completato i sorpassi sperati a causa della conformazione del circuito monegasco, il quale si presenta “stretto” e con poche staccate.

Una gara certamente non in linea con le aspettative, soprattutto dopo le libere di giovedì, che non gli ha permesso di raccogliere quanto sperato. La speranza sarà quella di riscattarsi in Gara 2, anche se la posizione di partenza (12°), come oggi, complicherà e non poco la vita al giovane siciliano.

Minì
Gabriele Minì

Minì tra i 10, vittoria per Hadjar

Grazie ad un ottimo start e ad una gestione impeccabile della corsa, la quale storicamente presenta sempre grandi rischi a causa della vicinanza dei muretti, Isack Hadjar è riuscito a salire sul gradino più alto del podio in Gara 1, imponendosi sul compagno di squadra della R-AceGP, Zane Maloney, e sull’alfiere della Prema, Paul Aron.

Seguono Haron David (R-Ace GP), Patrick Pasma (KIC), Alex Quinn (Arden) e David Vidales (Prema). Trovano posto all’interno dei dieci anche Mari Boya (VAR) e appunto Gabriele Minì.

Si torna in pista domani mattina

Appuntamento a domani, ore 11.50 sui canali social della Formula Regional by Alpine, per la diretta di Gara 2 dal Principato di Monaco. Minì scatterà dalla 12° piazzola.