Fazzino il più veloce nelle prove della Santo Stefano-Gambarie

Luigi Fazzino
Luigi Fazzino

Fazzino al comando dopo le prove del round del TIVM Sud

Luigi Fazzino ha “staccato” il miglior tempo nelle prove della 42° Santo Stefano-Gambarie, appuntamento che si svolge in Calabria, precisamente nel percorso da sette chilometri che collega Santo Stefano a Gambarie, e valido per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud 2021.

Al volante dell’ormai ben rodata Osella PA 2000 Turbo, il siracusano di Melilli ha fermato il cronometro sul 3’29″64 al termine delle due salite andate in scena questa mattina, lasciandosi alle spalle la Osella PA21 Evo condotta dai calabresi Domenico Scola e Carmelo Scaramozzino, in gara con la Osella PA 2000.

Tra i siciliani che si sono classificati all’interno dei primi dieci troviamo anche i comisani Samuele e Gianni Cassibba, autori al volante della rispettive Osella PA 21 JRB e PA 30 del 5° e 6° riscontro cronometrico di giornata (3’39″84 e 3’43″10),

A seguire, con l’8° tempo, il presidente della Giarre Corse, Orazio Maccarone, iscritto alla corsa con una Gloria CP 08 e autore di crono di 3’49″97.

42° Santo Stefano-Gambarie: Fazzino e i siciliani nei gruppi

Nei Gruppi, al vertice delle rispettive classifiche, troviamo i siciliani – in ordine di posizione assoluta – Rocco Aiuto (CN), Rosario Alessi (E1 Italia), Luigi Fazzino (E2 SC), Orazio Maccarone (E2 SS), Ignazio Cannavò (GT) e Davide Gravina (Produzioni Evolute).

42° Santo Stefano-Gambarie, le classifiche