109 i verificati per la 46° Catania-Etna

Catania-Etna
La locandina della 46° Catania-Etna

Catania-Etna: si parte domani con le prove

Sono 109 (148 gli iscritti iniziali) i verificati per la 46° Catania-Etna, gara organizzata dalla Street Racers Modica di Mike Cannizzaro e valevole per il Regionale Salite moderne e storiche. Dopo lo stop del 19 maggio in conseguenza della ripresa eruttiva del vulcano, iniziata a poche ore dallo start della competizione, lo staff organizzativo della Street Racers è riuscito a trovare una nuova data all’interno del calendario, “salvando” di fatto il ritorno dopo dieci anni di assenza di una delle salite più antiche di Sicilia.

catania-etna
La locandina della 46° Catania-Etna

Catania-Etna: si parte con le prove

Il rinnovato percorso della Catania-Etna, sistemato nei mesi scorsi, è lungo 4.700 metri. Dopo le prove previste per la giornata odierna, i piloti si daranno battaglia alla domenica su due manche, la cui classifica per somma dei tempi stabilirà la classifica finale della competizione. La partenza della prima vettura dal “cancello” è prevista alle ore 9.00 (interruzioni permettendo). Verifiche e premiazioni previste a Belpasso.

Catania-Etna, la mappa del percorso

I verificati della “Cronoscalata dell’Etna”

Tra le monoposto a ruote scoperte troviamo tra le “2000” il pilota del Motor Team Nisseno, il gelese Giovanni Carfì (Tatuus Renault), e il giarrese Roberto Garraffo, iscritto alla gara con una Lola Dome F3. Tra le “1600” presente invece l’alfiere della Giarre Corse, Orazio Maccarone. Infine tra le “1000” spicca la presenza del comisano Mirko Sulsenti e di Aldo Contarino. Questi saranno tutti in gara su Formula Gloria.

Tra le “coperte”, invece, da seguire con attenzione il pilota della Catania Corse, Domenico Capuano (Radical con motore 1600). Grande battaglia nella 1400, con Salvatore Di Mauro (Radical SR4), Salvatore Caruso (Radical SR4 Suzuki) e Antonino Rotolo (Osella PA21JR Suzuki) che si contenderanno la leadership di classe.  Infine sfida Pietro Imbrò (Bulla Sport Honda)-Domenico Polizzi (Elia Avrio 027) nella “1000”.

46° Catania-Etna, gli verificati