Abarth Rally Cup, entra nel vivo la stagione con il “Liepāja”

Abarth Rally Cup
Abarth Rally Cup

Abarth Rally Cup, l’anteprima dello Scorpione

Entra nel vivo la terza stagione dell’Abarth Rally Cup, la serie continentale dedicata all’Abarth 124 Rally, all’interno delle prove dell’European Rally Championship FIA ERC. Dariusz Poloński e Lukasz Sitek hanno raccolto i primi punti al 77° Rally di Polonia, nel prossimo weekend la sfida si sposta in terra lettone dove insieme all’equipaggio di Rallytechnology alla partenza ci saranno i cechi Martin Rada e Jaroslav Jugas.

Rally Liepāja, un percorso da dieci speciali

Gli equipaggi dovranno affrontare le 10 prove speciali del Rally Liepāja che prevede 179,02 chilometri di prove cronometrate e 490,03 di trasferimento per un totale di 669,05 chilometri da percorrere sul veloce sterrato nei dintorni delle città di Talsi e Liepāja, percorso ormai consolidato dal 2019 quando, alle prove del loop di Liepāja sono state aggiunte quelle nei dintorni della città posta a nord est del paese.

Ma diversi tratti delle prove speciali sono stati modificati dallo scorso anno con le sole due PS 7 e 10 che sono rimaste invariate rispetto al 2020. Il via del Rally Liepāja è previsto per giovedì 1 luglio alle 17.00 locali con la Qualifying Stage di 4,61 km nella zona di Vartaja, situata pochi chilometri a est della città sede di partenza e di arrivo. Primo loop di quattro prove speciali nella giornata di venerdì 2 luglio, nella zona di Talsi, mentre sabato 3 luglio sarà la volta dei 90,92 chilometri distribuiti sulle sei prove speciali di Liepāja.

Abarth protagoniste anche nell’ERC2

Le Abarth 124 rally, con assetto da terra, rialzate di 40mm e con cerchi O.Z. da 15’’, saranno protagoniste anche in ERC2 dove, sia nel 2019 che nel 2020, le vetture dello Scorpione hanno conquistato il secondo posto con Andrea Nucita e Andrea Mabellini, i primi due campioni dell’Abarth Rally Cup. L’Abarth Rally Cup ha un montepremi importante: per il vincitore della serie il premio finale è di 25.000 Euro.

I premi per ciascuna gara prevedono: 10.000 Euro al vincitore, 8.000 euro per il secondo classificato e 6.000 euro al terzo.