Ingardia si conferma e vince lo Slalom di Scillato

slalom
Mimmo Ingardia

Ingardia trionfa davanti a Giametta

Prosegue la marcia di Girolamo “Mimmo” Ingardia verso la conquista del “Siciliano” Slalom.

Al termine delle tre manche andate in scena a “Scillato”, il mazarese ha confermato l’ottimo stato di forma mostrato in questa prima parte di stagione, aspetto che gli ha permesso di lasciarsi alle spalle il conterraneo Giuseppe Giametta  (Gloria B4 Yamaha) e il giovane saccense Marco Segreto. Quest’ultimo ha affrontato la storica gara palermitana al volante di una Ghipard.

Per l’alfiere della Trapani Corse si tratta di un successo importante, arrivato solo nella terza e ultima manche di giornata dopo una bella sfida con il pilota della TM Racing, che bissa quello conquistato due settimane fa nell’appuntamento del Regionale a “Salice”.

Giuseppe Giametta

Ingardia al vertice, i piazzati all’interno dei primi dieci

Quarta piazza per il calabrese della scuderia Aspromomte, Carmelo Scaramozzino, in competizione su Gloria C8 Evo Suzuki, seguito dal pilota della Trapani Corse, Angelo Cucchiara (Formula Arcobaleno Yamaha) e dal trapanese e “veterano” della specialità, Nicolò Incammisa (Radical SR4 Suzuki).

Seguono Emanuele Tumbarello (Formula Arcobaleno), la messinese Angelica Giamboi (Fiat X 1/9) e l’alfiere della TM Racing, Giuseppe Messina (Renault Clio Cup). Trova posto all’interno dei primi dieci assoluti anche il messinese Filippo Indovina su Osella Pa 21 /jr.

Marco Segreto

12° Autoslalom Fonti di Scillato: gli altri risultati

Nei Gruppi si sono imposti – in ordine di assoluta – “Mimmo” Ingardia (E2SS), Nicolò Incammisa (E2SC), Angelica Giamboi (SS), Giuseppe Messina (E1 Italia), Pietro Ingardia (E2SH). Seguono Emanuele Campo (PS), Michele Poma (RSP), Fabrizio Fallanca (RS), Nicola Lo Burgio (B), Fabio La Greca (A) e Demetrio Frascati (N).

Tra le Storiche si è aggiudicato il gradino più alto del podio il pilota della Ateneo, Salvatore Battaglia (BMW M3), il quale si è imposto sul portacolori della Misilmeri Racing, Francesco Barbaccia (Fiat 600 AB) e l’alfiere della Polisportiva Real, Giovanni Grisanti (A112 AB). Tra le Attività di Base vittoria in solitaria per il pilota del Team Nisseno, Luigi Iacona (Peugeot 205 Rally).

12° Autoslalom Fonti di Scillato: le classifiche