Minì a Spa per un nuovo round della Formula Regional

minì

Minì, obiettivo leadership nella graduatoria dei rookie

Riparte da Spa-Francorchamps il percorso di Gabriele Minì nella Formula Regional by Alpine, secondo step di avvicinamento verso l’apice del motorsport a ruote scoperte.

Dopo le ottime performance mostrate in Olanda, Zandvoort, con due piazzamenti sul podio (2° e 3°) quanto mai utili per la ricorsa alla vetta della classifica riservata ai rookie (l’assoluta sembra ormai un’esclusiva del compagno di squadra, Gregory Saucy), il siciliano cercherà di confermarsi in un tracciato estremamente tecnico e veloce come quello belga, forte anche di un feeling con la squadra finalmente ben rodato.

Gabriele Mini

FRECA, la classifica assoluta prima di Spa

Nella classifica assoluta, il compagno di squadra Gregory Saucy può “vantare” un vantaggio in classifica di 71 punti. Un gap importante, creato grazie ad una serie di vittorie consecutive, che gli consentiranno di gestire con relativa tranquillità gli ultimi appuntamenti del campionato. Discorso diverso invece perla graduatoria riservata ai rookie, visto che qui Minì e Isack Hadjar (R-AceGP) sono separati da solo quattro punti.

Minì-Hadjar per la leadership tra i rookie

Un distacco minimo che il pilota della ARTGP cercherà di recuperare già nel corso del week-end che scatterà il prossimo venerdì. Il programma del fine settimana comprende due sessioni di libere al venerdì, rispettivamente alle ore 10.55 e 14.55, e ben tre sessioni “ufficiali” al sabato (Qualifiche 1 alle ore 11.20, Gara 1 alle ore 16.50 e Qualifiche 2 alle ore 19.25). Gran conclusione domenica con Gara 2 alle 11.35.