Nissan fa previsioni di grande crescita fino al 2022

nissan
Nissan, Yokohama, Japan

Nissan, i dati principali

2,008 trilioni di yen, 75,7 miliardi di yen e 114,5 miliardi di yen. Sono rispettivamente il ricavo netto, l’utile operativo e l’utile netto di Nissan Motor Co., Ltd. nel secondo trimestre 2021 conclusosi il 30 giugno. A questo si aggiunge il dato del margine operativo che si attesta attorno al 3,8%.

Principali dati finanziari del primo trimestre

“Nei primi tre mesi del nuovo anno fiscale, abbiamo registrato risultati positivi, proseguendo nell’implementazione del piano di trasformazione aziendale Nissan NEXT”, ha dichiarato Makoto Uchida, CEO Nissan.

Al centro della redditività di Nissan c’è quindi il progetto Nissan NEXT e la qualità delle vendite su ogni mercato, soprattutto quello statunitense. Inoltre, Nissan ha ridotto al minimo l’impatto della carenza di semiconduttori, con una gestione efficace dello stock e una produzione strategica nel primo trimestre, contribuendo positivamente all’utile operativo. La tabella seguente riassume i risultati finanziari di Nissan calcolati con il metodo del patrimonio netto per la joint venture del gruppo in Cina.

(Base report TSE – base patrimonio netto JV cinese)2

Yen in miliardi1° trimestre        FY 20201° trimestre        FY 2021Variazione % vs. FY 2020
Ricavi1.174,22.008,2+834,0
Utile operativo-153,975,7+229,6
Margine operativo-13,1%3,8%+16,9 punti
Utile ordinario-232,390,3+322,6
Utile netto1-285,6114,5+400,1

(Con un tasso di cambio medio di 109,5 yen/dollaro e 131,9 yen/euro per il 1° trimestre dell’anno fiscale 2021)

I risultati di gestione su base pro-forma, che includono il consolidamento proporzionale dei risultati della joint venture di Nissan in Cina, segnano un utile operativo di 103,7 miliardi di yen, equivalente a un margine operativo del 4,5%.

Le previsioni di Nissan per l’anno fiscale 2021

Forte di questi risultati, la casa giapponese ha già dichiarato alla borsa di Tokyo le previsioni fino al primo semestre 2022. Il colosso nipponico si attende un’ulteriore crescita con un fatturato netto di 9,75 trilioni di yen, un utile operativo di 150,0 miliardi di yen e un utile netto di 60,0 miliardi di yen, quest’ultimo in aumento di 120,0 miliardi di yen rispetto alle previsioni precedenti (i calcoli sono sempre eccettuati con il metodo del patrimonio netto per la joint venture del gruppo in Cina).

Base report TSE – base patrimonio netto JV cinese) ²

Yen in miliardiPrevisioni FY21 precedentiPrevisioni FY21
riviste
Differenza
vs previsioni precedenti
Fatturato netto9.1009.750+650,0
Utile operativo±0150,0+150,0
Utile netto1-60,060,0+120,0

 

Tutte queste previsioni decisamente positive arrivano nonostante la carenza di fornitura dei semiconduttori. È previsto infatti che il lancio dei nuovi prodotti sarà capace di fare fronte a questa difficoltà la cui influenza è stata già limitata nel primo semestre 2021.

 “Per il resto dell’anno, prevediamo che le attuali incertezze del mercato continueranno ad influenzare l’ambiente in cui operiamo. Monitoreremo attentamente e gestiremo i potenziali rischi, migliorando ulteriormente la qualità delle vendite e il controllo dei costi. Nel secondo trimestre, ci aspettiamo una ripresa guidata dal lancio di diversi nuovi modelli sui principali mercati. Nissan perseguirà con determinazione l’obiettivo di raggiungere un margine operativo del 2% nell’anno fiscale 2021, che rappresenta uno dei punti chiave del piano Nissan NEXT.” Ha dichiarato ancora il CEO Nissan.