Ford Explorer si arrampica in cima al mondo

Ford Explorer
La Ford Explorer plug-in hybrid sulla Torre Over in Norvegia

Ford Explorer, la nuova sfida

Un esemplare di Ford Explorer Plug-In Hybrid si trova sulla cima della torrre Over come premio per il più rapido scalatore. L’azienda dall’Ovale Blu ha sfidato gli appassionati norvegesi a raggiungere la cima della torre di Lillesand, alta 47 metri, entro il 31 luglio. In palio un leasing gratuito di due anni del Suv. Ad ispirare l’impresa, un grande spirito d’avventura, quello che motiva i veri esploratori a non accontentarsi mai e di cui il veicolo a sette posti elettrificato di casa Ford ne è l’incarnazione.

Dan Jones, senior manager Ford Europa

“Solo i clienti più audaci possono mettere davvero alla prova un veicolo con le capacità dell’Explorer Plug-In Hybrid: neanche la torre da arrampicata più alta al mondo è riuscita a impedirglielo” 

Ford ha collaborato con il campione di arrampicata Martin Mobråten per creare un percorso impegnativo e stimolante per i concorrenti: sono stati predisposti ostacoli e occasioni di salto spettacolari per mettere alla prova anche gli arrampicatori più esperti.

L’ Explorer Plug-In Hybrid resterà in cima alla torre Over fino al 27 agosto e tutti i visitatori con un debole per le altezze potranno avere in regalo una t-shirt in edizione limitata e farsi una foto… anche se arrivano in vetta usando le scale.

La sfida: “Explore new heights”

“Rappresenta lo spirito di esplorazione e avventura, capace di ispirare tutti coloro che, in tutta Europa, stanno per partire e godersi l’estate dopo un anno impegnativo.” I 14 temerari presentatisi per contendersi il premio, si sono confrontati nel turno di qualificazione su un percorso più breve. I sei finalisti hanno poi affrontato la scalata vera e propria. Il 21enne Leo Ketil Bøe, di Bergen, è stato il più rapito fermando il cronometro sui 3’33” vincendo il leasing della Ford Explorer Plug-In Hybrid ed uno speciale trofeo stampato in 3D che riproduce in scala 1:100 la torre Over.

Ford Explorer: un veicolo adatto a qualsiasi condizione

Il più potente veicolo ibrido Ford sul mercato europeo accoppia il propulsore benzina EcoBoost ad una batteria da 13,6 kWh ed al motore elettrico in grado di generare. La potenza complessiva è di 457 CV di potenza con coppia da 825 Nm.  Explorer Plug-In Hybrid  può passare da 0 a 100 km/h in soli sei secondi netti.

Le prestazioni da fuoristrada con un motore elettrificato, rendono l’Explorer Plug-In Hybrid un Suv adatto per chi affronta la vita come un’avventura: il sistema di trazione integrale intelligente e il Terrain Management System, che si adatta a ogni tipo di terreno grazie a sette modalità di guida, consentono allo sport utility di rendere al meglio su ogni tipo di fondo e strada: dall’autostrada, allo sterrato, alla neve.

A tutto ciò, si aggiungono le finiture di lusso e la possibilità di ospitare fino a sette passeggeri. Abbassando la seconda e la terza fila si ottengono oltre 2.200 litri di spazio di carico per le attrezzature sportive e da trekking.