CIVM: i siciliani alla Luzzi-Sambucina

Andrea Currenti ( Catania Corse, Fiat 500 )

CIVM: domani in Calabria le verifiche della 9° prova

Folto il gruppo di siciliani che prenderà parte alla  25° edizione della “Luzzi – Sambucina”, nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna e sesta del TIVM Sud. Dopo l’ottimo terzo posto conquistato alla Morano – Campotense di due settimane fa, sempre in Calabria, alle spalle del solito duo formato da Simone FaggioliChristian Merli (in quest’ordine nella classifica di gara e di Campionato), Domenico Cubeda – attualmente terzo assoluto – cercherà un posto sul podio in gara e recuperare il minimo distacco dal trentino (solo 1,5 punti). Il toscano occupa invece la vetta del campionato con 21.5 di vantaggio sul pilota catanese.

Franco Caruso ( Nova Proto NP01-2)

Luzzi – Sambucina: i siciliani in lotta per il CIVM

Cubeda sarà al volante della Osella FA/30 Zytek, monoposto a ruote coperte con la quale ha ottenuto numerose soddisfazioni in questa prima parte di stagione. Due vittorie, Verzegnis ed Alghero, e poi altre quattro volte sul podio. Tra i siciliani in gara nel CIVM e in grado di puntare alle zone alte della classifica anche i comisani Franco Caruso e Samuele Cassibba eil siracusano di Melilli Luigi Fazzino.

Luigi Fazzino (Osella PA 2000 Turbo)

Caruso disporrà della Nova NP-01 Zytek, mentre Cassibba junior con l’Osella Pa 21 Jrb equipaggiata con un “piccolo” 1000 sta facendo faville nella classe motori-moto dov’è saldo leader. Idem nell’Under 23: Fazzino (Osella PA Turbo) che primeggia fra i giovani – nonostante lo stop sul Monte Pollino- ed è ben piazzato nella “2000”. Fra gli Under vi è anche la trapanese Martina Raiti (Osella PA21J), che punta però soprattutto al titolo di classe nella CN 1600 e alla vetta del “femminile”.

Da segnalare che Caruso e Fazzino, rispettivamente quinto e sesto nella classifica assoluta del Campionato Italiano Velocità Montagna, sono racchiusi in “appena” sei punti ed entrambi potrebbero andare all’assalto della quarta piazza attualmente in mano al lucano Achille Lombardi.

Andrea Currenti (Fiat 500)

Crispi e Currenti a Luzzi per difendere la leadership

Nella E1 Italia, classe 1400, cercherà di confermare la leadership nel campionato l’etneo Alfio Crispi (Peugeot 106 Rally), mentre tra le Bicilindriche il catanese Andrea Currenti  è leader provvisorio della classifica “Tricolore” con 75 punti davanti ad Angelo Mercuri (50). Entrambi dispongono dell’intrambontable  Fiat 500 con cilindrata portata a 700 e versione Gruppo 5.

25° Luzzi-Sambucina: gli iscritti

Il programma del week-end

Il fine settimana in Calabria si aprirà domani con le “classiche” verifiche sportive e tecniche di rito. Queste si svolgeranno a Luzzi dalle 9.00 alle 19.30. Sabato in programma le due salite di prova, le quali serviranno ai piloti per prendere confidenza con il percorso da 8650 metri tra Luzzi e Sambucina (SS 248). Lo stesso verrà ripetuto domenica, a partire dalle ore 9.00, per la gara vera e propria valida per CIVM e TIVM.