Rally Valle del Sosio: 89 i verificati

Pollara-Mangiarotti (Skoda Fabia Evoluzione)

Rally Valle del Sosio, domani le speciali

Sono 89 gli equipaggi verificati che si daranno battaglia al Rally Valle del Sosio, appuntamento organizzato dal Comune di Chiusa Sclafani e valevole come sesta prova del “Siciliano” di specialità (moderne e storiche) e quinto round del CRZ.

Alessio Profeta e “Gigi” Pirollo

La sorpresa “Gigi” Pirollo

Tra i 72 equipaggi che si sono presentati stamane alle verifiche svoltesi a Chiusa Sclafani (Palermo), occhi  puntati sull’inedito equipaggio composto dal giovane Alessio Profeta e dall’esperto e plurititolato navigatore professionista Luigi “Gigi” Pirollo (67 anni) presenza di spicco di suo alla gara siciliana, oltre che sul duo Marco Pollara-Daniele Mangiarotti. Tra i verificati anche la coppia della Phoenix composta da Marcello Calandrino-Antonio D’Amico (Hyundai i20), il locale Giuseppe Di Giorgio (alle note Ivan Rosato su Skoda Fabia) e l’agrigentino, sempre della CST, Maurizio Mirabile con al  fianco Cologero Calderone  con un’altra Skoda Fabia.                                                                                                              Unici tra le Super 2000 i nisseni della Caltanissetta Corse, Roberto Lombardo e Andrea Spanò (Peugeot 207), mentre tra le N4 si daranno battaglia le coppie della Ro Racing composte da Pasquale Capraro-Giovanni Lo Verme e Alessandro Centinato-Giuseppe Avenie, entrambi su Mitsubishi Lancer IX.

Storiche: tanti protagonisti pronti a darsi battaglia

Sono 17 i verificati che si daranno battaglia tra le vetture “Storiche”.

I favori del pronostico saranno tutti dalla parte del pilota e preparatore Roberto Guagliardo con Roberto Consiglio (Porsche 911 Carrera RS/Secondo Raggruppamento), con outsiders le coppie composte da Gordon- Salvatore Cicero, Marco Savioli-Davis e Giovanni Spinnato-Fabio Mellina, tutti su 911.

Nel “Terzo” sfida tra le altre Porsche 911 di Mauro Lombardo-Rosario Merendino e Antonio Di Lorenzo-Francesco Cardella

Rally del Sosio, il programma delle speciali

Terminate le operazioni di verifica a Chiusa Sclafani e i passaggi di shakedown, i piloti con le rispettive vetture si dirigeranno nel vicino comune di Palazzo Adriano. Da qui, precisamente alle ore 8.00 di domani mattina la vettura n. 1 di Profeta-Pirollo lascerà il parco assistenza e si dirigerà verso la prima speciale in programma, ovvero la “Prizzi”.

Tre le Prove Speciali, ciascuna da ripetere tre volte, in quest’ordine: Prizzi  (orario teorico di partenza 8.11, 12.17, 16.23), Sant’Anna (9.30, 13.36, 17.42) e San Carlo (10.04, 14.10, 18.16). Il percorso del rally misura complessivamente 233,39 km dei quali 62,64 di frazioni cronometrate

Sosio, le speciali