Rally: Pollara-Mangiarotti vincono il “Valle del Sosio”

Valle del Sosio: i risultati

Seconda vittoria nel “Regionale” per l’equipaggio della CST Sport composto da Marco Pollara e Daniele Mangiarroti. Il pilota di Prizzi, dopo il successo al “Nebrodi“, è salito nuovamente sul gradino più alto del podio al “Valle del Sosio“, appuntamento organizzato dai Comuni di Prizzi, Bisacquino, Chiusa Sclafani, Giuliana e Palazzo Adriano e valevole come round del “Siciliano” oltre che ultimo della Coppa di Zona (8°).

Pollara vince la sfida con Profeta

Il pilota di Prizzi, navigato dall’ormai fido lombardo Mangiarotti e al volante della propria Skoda Fabia R5, ha completato le speciali in programma con un tempo di 36’09″2, 14 secondi più rapido dell’altro pilota impegnato nel Campionato Italiano Rally, Alessio Profeta, navigato per l’occasione plurititolato professionista Luigi “Gigi” Pirollo (67 anni). Una performance priva di sbavature che non ha permesso al palermitano dell’Island Motorsport, in gara a Chiusa Sclafani al volante dell’ormai fida “Fabia”, di conquistare il “bis” dopo il trionfo al “Tirreno“.

Alessio Profeta (Skoda Fabia Evo2 R5 #16, Island Motorsport)

Chiude il podio un’altra Fabia, sempre R5, condotta dal locale Giuseppe Di Giorgio in coppia con Ivan Rosato. L’equipaggio della Ceserano, protagonista di un gran finale con due scratch consecutivi (tre complessivi), ha occupato stabilmente il terzo posto per l’intera durata della competizione, accusando al termine dell’ultima speciale un ritardo di 31″7 dal vertice della graduatoria.

Le altre prove sono sono state divise tra Pollara (5) e Profeta (1). Al quarto posto nell’assoluta, con la prima Hyundai i20 R5, troviamo la coppia composta da Giovanni Cutrera-Valentina Di Palermo, seguiti alle spalle dall’altra Fabia R5 condotta da Marcello Calandrino con alle note Antonio D’Amico (Phoenix).

Sesta piazza per la prima delle S1600, ovvero la Renault Clio di Gruppo A con all’interno Placido Palazzo e Marcus Salemi (Island Motorsport), con alle loro spalle un’altra Renault Clio 1600, sempre dello stesso gruppo, con al volante Domenico Morreale e Armano Marchica al suo fianco (Ro Racing).

Trovano posto all’interno dei primi dieci anche l’altra coppia della Ro Racing, Salvatore Corbetto-Giovanni Cancemi (Peugeot 106 Rally/A6), Salvatore Buscemi-Giuseppe Di Benedetto (Renault Clio/S1600) e Giovanni Lanzalaco-Giuseppe Buscemi (Clio/N3).

Rally Valle del Sosio: i risultati nei Gruppi

Nei Gruppi si sono imposti, in ordine di assoluta, Marco Pollara-Daniele Mangiarotti (R), Placido Palazzo-Marcus Salemi (A), Giovanni Marco Lanzalaco-Giuseppe Buscemi (N) e Antonino-Noemi Sabatino (RS Plus).

Guagliardo-Consiglio (Foto Gallà)

Dominio di Guagliardo-Consiglio tra le Storiche

Dominio incontrastato per Domenico Guagliardo e Roberto Consiglio tra le vetture “Storiche”. La coppia della Ro Racing, in gara su Porsche 911, è stata la più veloce in tutte e nove le speciali di oggi, aspetto che ha permesso loro di salire sul gradino più alto del podio nel Secondo Raggruppamento. Nel “Terzo” affermazione per l’altro equipaggio della Ro Racing, Mauro Lombardo-Rosario Merendino, mentre nel “Quarto” trionfo per la coppia del PS Start composta da Vincenzo Vaccaronotte e Giovanni Lo Coco (Alfa 33).

Rally Valle del Sosio, le classifiche