Mustang Mach-E GT presentata durante l’evento “Watch Me – New Visions”

Mustang Mach-E GT, i dettagli

La Mustang Mach-E GT entra nel mercato italiano.  La versione Performance del primo SUV completamente elettrico di Ford è potente, audace e all’avanguardia.

In occasione del reveal, Ford ha collaborato con Vogue Talents, marchio con cui Condé Nast Italia supporta la nuova generazione di talenti, punto di riferimento per i creativi di tutto il mondo. Insieme, hanno scelto “Kids of broken future”, brand di moda sostenibile che favorisce innovazione e sostenibilità rivolgendosi in particolare alle nuove generazioni di ragazzi.

I designer, Elbio Bonsaglio e Marta Sanchez, hanno interpretato il senso di libertà, di passione e di sostenibilità di Mustang Mach-E GT e hanno trasferito in una capsule collection il “grido” di Watch Me, posizionamento della campagna internazionale di lancio del veicolo elettrico.

“Watch Me – New Visions”: speciale evento di presentazione a Milano

Ma non finisce qui: “Watch Me – New Visions” è anche il titolo dell’evento esclusivo che si è svolto a porte chiuse a Milano, nella suggestiva Fabbrica Orobia e che tutti gli appassionati di moda e motori hanno potuto vedere dal 24 settembre sulla piattaforma dedicata e sui canali Ford e Condè Nast.

Il pezzo forte dello show è proprio la Mustang Mach-E GT, dal design unico. Si tratta della versione sportiva del primo SUV elettrico Ford. Il motore, interamente elettrico da 487 CV e 860 Nm di coppia, permette di raggiungere i 100 km/h in soli 3,7 secondi.

Mustang Mach-E GT, gli aspetti tecnici

La Mustang Mach-E GT è caratterizzata dalle avveniristiche sospensioni adattive MagneRide 2, dalla trazione integrale a doppio motore con alimentazione elettrica e dal sistema di frenata Brembo ad alte prestazioni.

La batteria extended range da 88 kWh (utilizzabili) di serie, consente anche a chi ama la guida sportiva di non preoccuparsi della carica, data l’autonomia fino a 500 km WLTP 3. La possibilità sfruttare una potenza fino a 150 kW per fare “il pieno”, consente di ottenere una media di 97 km di autonomia in soli 10 minuti e di passare dal 10% all’80% della capacità della batteria nel giro di 45 minuti circa.

La sportività di quest’auto non risiede solo nelle prestazioni, ma anche nel design: sedili sportivi Ford Performance, cerchi in lega da 20 pollici di serie, carrozzeria dalla linea esclusiva nei colori Cyber Orange e Grabber Blue.

L’abitacolo è spazioso ed ergonomico, dotato di un touch screen full HD da 15,5 pollici che supporta SYNC: l’avveniristico sistema di comunicazione e intrattenimento targato Ford, capace di apprendere le abitudini di chi è al volante.

I sedili imbottiti Ford Performance offrono supporto alla schiena nelle fasi più intense della guida e sono rifiniti in morbida similpelle come il volante. Il comfort è garantito anche dal Sound System B&O a dieci altoparlanti e dal meccanismo di azionamento del portellone (402 litri) tramite movimento del piede. Il tutto può essere completato dal tetto panoramico disponibile come optional.

Fabrizio Faltoni, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia