Nissan annuncia i risultati del primo semestre fiscale 2021 e previsioni in crescita

nissan
All-New Nissan Qashqai

Nissan, previsioni di crescita per l’anno

Nissan Motor Co., Ltd. ha presentato i risultati finanziari del primo semestre concluso il 30 settembre 2021 con previsioni di profitto al rialzo per l’intero anno fiscale 2021.

Principali dati finanziari del primo semestre dell’anno fiscale 2021

I ricavi netti consolidati sono di 3,95 trilioni di yen, l’utile operativo consolidato di 139,1 miliardi di yen, con margine operativo del 3,5%. L’utile netto1 si è attestato a 168,6 miliardi di yen.

Nissan continua l’implementazione del piano Nissan NEXT, supportato da condizioni di mercato favorevoli, migliore qualità delle vendite e disciplina finanziaria.

Le spese legate alle vendite e i costi fissi sono diminuiti, mentre la qualità delle vendite in ogni mercato è continuata a migliorare, con crescita del profitto unitario, malgrado il volume delle vendite sia stato inferiore al previsto, principalmente a causa dell’impatto della carenza di semiconduttori.

I risultati di gestione su base pro-forma, che includono il consolidamento proporzionale dei risultati della joint venture di Nissan in Cina, segnano utile operativo di 199,7 miliardi di yen, equivalente a un margine operativo del 4,3%. L’utile netto è di 168,6 miliardi di yen.

Principali dati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2021

I ricavi consolidati sono di 1,94 trilioni di yen, l’utile operativo consolidato di 63,4 miliardi di yen con un margine operativo del 3,3%. L’utile netto1 è di 54,1 miliardi di yen. Nissan ha ottenuto risultati migliori delle previsioni nonostante il difficile contesto di business.

La tabella seguente riassume i risultati finanziari di Nissan per i tre mesi conclusi il 30 settembre 2021, calcolati con il metodo del patrimonio netto per la joint venture del gruppo in Cina.

Nissan, previsioni per l’anno fiscale 2021

Si prevede che il volume delle vendite diminuirà del 13,6% rispetto alla precedente previsione a 3,8 milioni di unità. Nonostante la continua carenza di fornitura di semiconduttori e l’impatto negativo dell’aumento dei prezzi delle materie prime, Nissan ha rivisto al rialzo le sue prospettive per l’intero anno, in considerazione della nuova offerta di prodotto e del miglioramento ulteriore della qualità delle vendite.

Per l’intero anno fiscale, Nissan prevede un fatturato netto di 8,8 trilioni di yen, un utile operativo di 180 miliardi di yen, ovvero 30 miliardi di yen in più rispetto alla precedente proiezione. È previsto un utile netto1 di 180 miliardi di yen, ovvero 120 miliardi di yen in più rispetto alla precedente prospettiva.

Makoto Uchida, CEO Nissan

“Gli ottimi risultati che abbiamo registrato derivano dalla diligente gestione finanziaria, dal miglioramento della qualità delle vendite e dall’offerta di nuovi prodotti. Tutto questo ci ha aiutato a gestire il difficile scenario di mercato.

Abbiamo rivisto le nostre previsioni per l’anno fiscale 2021 e siamo fiduciosi di superare il margine operativo3 del 2%, un indicatore fondamentale del piano Nissan NEXT. Continueremo a perseguire con determinazione questo piano a livello globale per raggiungere l’obiettivo del margine operativo3 al 5% nell’anno fiscale 2023”.