Rally, Salite e Slalom: le titolazioni per la stagione 2022

titolazioni

Titolazioni 2022: tante conferme e alcune novità

Sono 22 le gare siciliane che hanno ottenuto la  titolazione nei diversi Campionati e Trofei (nazionali, interregionali e di zona) per la stagione 2022. Al momento sono state ufficializzate solo le date delle prove “tricolori”. In base a queste si collocheranno poi le altre corse con validità minori e verrà stilate la bozza dei 2022 (gli organizzatori siciliani si riuniranno a Pergusa il 20 novembre). Fra conferme e novità ecco il dettaglio per specialità.

Rally: Targa Florio confermata nel nuovo CIAR

Come da tradizione, la Targa Florio è stata confermata all’interno del “Tricolore Rally”, il quale prenderà la nuova definizione di “Campionato Italiano Assoluto Rally”. La gara, organizzata dall’Automobile Club Palermo, avrà un coefficiente di 1,5 e si piazzerà nella prima parte della stagione, a cavallo tra i Rallye di Sanremo e Alba.

La Coppa relativa all’ottava zona (Targa Florio appuntamento d’apertura) si articolerà sulle prove di “Caltanissetta“ (Caltanissetta Corse), “Nebrodi”(CST Sport), “Tirreno” (Top Competition) e “Sosio” (Comune Chiusa Sclafani).

Tutte le competizioni, ad eccezione della gara nissena (1), potranno contare sul coefficiente maggiorato di 1,5. Capitolo Storiche: la Targa Florio sarà inserita nella prima parte del CIRAS, mentre per il calendario del TRZ relativo alla 4° zona comprenderà, oltre alla Targa, anche “Nebrodi“, “Tindari” e “Valle del Sosio“.

Domenico Scola (Scuderia Ateneo)

Salite: “Monte Erice” e “Coppa” Nissena” nel CIVM

Come quest’anno, la “Monte Erice” e la “Coppa Nissena“, organizzate rispettivamente dagli Automobile Club di Trapani e Caltanissetta, ospiteranno gli ultimi due appuntamenti del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud.

La prima avrà validità anche per il CIVSA, mentre la seconda sarà aperta anche alle Storiche per il Trofeo di Zona. Il calendario “siciliano” del TIVM è completato dalla 65° Monte Iblei (Cinquecentisti Chiaramontani), dalla Val D’Anapo Sortino (AC Siracusa), dalla Cronoscalata del Santuario (AC Palermo) e dalla “Giarre-Montesalice-Milo” (AC Acireale).

slalom
Giuseppe Giametta

Slalom: Avola la novità nel “Tricolore”, Sant’Angelo Muxaro tra le riserve

Oltre alle conferme di “Rocca di Novara” e “Agro Ericino“, già nell’Italiano di quest’anno e organizzate rispettivamente da Top Competition e Kinisia, entra a far parte del “Tricolore” anche lo Slalom di Avola della Siracusa Pro Motorsport con coefficiente di 1,5. Da segnalare inoltre la presenza del Città di Sant’Angelo Muxaro tra le riserve.

Il calendario del Trofeo d’Italia Sud comprende ben sei appuntamenti su otto in Sicilia. Ovvero: Coppa Città di Partanna (Sporting Club), Quota Mille (Passione&Sport), Sant’Angelo Muxaro (Muxaro Corse), Altofonte-Rebuttone (Armanno Corse) e Torregrotta-Roccavaldina (Top Competition). Il “Città dei Marmi” di Custonaci (Kinisia) è stato invece inserito come unica riserva.

Per quanto riguarda la Coppa di Zona (5°), invece, oltre proprio al Città dei Marmi di Custonaci, le titolazioni sono state assegnate a “Caltagirone” (Street Racers), “Roccella-San Cataldo” (Passione&Sport), “Sant’Andrea di Bonagia-Valderice” (Kinisia), “Fonti di Scillato” (AC Palermo) e “Salice” (Top Competition). A questi si aggiungono la gara di Monterosso Almo (Street Racers), il Città di Misilmeri (Misilmeri Racing) e la competizione organizzata dal Kinisa sul “Monte Bonifato” (Alcamo)

Tutte le titolazioni per la stagione 2022