Minì correrà due round della Regional Asia con il team Hitech

minì
Gabriele Minì
home-ad

Minì in pista già da fine gennaio

Gabriele Minì correrà due dei cinque round che comporranno la Regional Asia 2022.

Tramite un comunicato stampa pubblicato sui propri canali ufficiali, Hitech GP ha confermato la collaborazione con il giovane pilota siciliano, il quale scenderà in pista nel round inaugurale del 20 gennaio, previsto allo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi, e il 29/30 gennaio al Dubai Autodrom, sempre negli Emirati Arabi Uniti.

I chilometri percorsi in entrambe le prove lo aiuteranno non solo a incrementare la propria esperienza a bordo delle Tatuus di Formula Regional, ma anche per preparare al meglio la stagione 2022 “Europea” che scatterà sabato 24 e domenica 25 aprile a Monza.

minì
Gabriele Minì

La Regional Asia è una “mini-serie” composta da cinque prove, le quali si svolgeranno tutte negli Emirati Arabi Uniti, precisamente nei circuiti di Yas Marina e Dubai. Il round inaugurale è previsto ad Abu Dhabi l’ultima settimana di gennaio, mentre le successive tre prove sono previste a Dubai il 29/30 gennaio, il 5/6 e il 12/13 febbraio.

Gran finale il 22 dello stesso mese con un “replay” allo Yas Marina, circuito che negli ultimi anni ha ospitato l’appuntamento finale del mondiale di Formula 1. Il campionato permetterà ai partecipanti, ovviamente in base al piazzamento finale, di ottenere punti validi per il rilascio della Superlicenza FIA.

Gabriele Minì, le sue parole

“E’ un piacere per me unirmi al team Hitech GP per i primi due round della Formula Regional Asia. Sarà interessante scoprire una nuova squadra e nuovi circuiti, oltre che ovviamente prepararmi per la stagione 2022. La pausa invernale è solitamente molto lunga e non vedo l’ora di tornare in pista per fare ulteriore esperienza”.