Minì sul podio nell’ultimo round della Regional Asia ad Abu Dhabi

home-ad

Minì conclude un week-end positivo in medio-oriente

Si conclude con un 2° posto l’esperienza di Gabriele Minì in Formula Regional Asia 2022. Nell’ultimo appuntamento stagionale andato in scena questa mattina allo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi, il siciliano della HitechGP ha condotto una gara attenta, priva di errori e sbavature, che lo ha portato a concludere alle spalle del compagno, Isack Hadjar.

minì
Il podio di Gara 2

Da notare che i due, in lotta per la leadership per l’intera durata della gara, hanno tagliato la bandiera a scacchi distanziati da soli otto decimi, segno di un grande equilibrio nelle zone di vertice della classifica. Minì, ricordiamo, scattava dalla terza piazza grazie al tempo ottenuto nella Qualifica 2 di venerdì mattina e poteva contare sulla grande spinta “morale” dettata dalla combattuta vittoria in Gara 2 di ieri pomeriggio.

In classifica, il siciliano chiude al quarto posto assoluto, scavalcato proprio sul finale da Hadjar, il quale però può vantare un round in più rispetto al pilota nostrano. Adesso una meritata pausa prima di gettarsi a “capofitto” sulla seconda stagione nella Formula Regional Europea con ARTGP, la quale scatterà dall’Autodromo Nazionale di Monza il 24 aprile.

Regional Asia ad Abu Dhabi, i risultati di Gara 3

1 – Isack Hadjar – Hitech – 14 giri
2 – Gabriele Minì – Hitech – 0”835
3 – Paul Aron – Abu Dhabi Racing by Prema – 1”580
4 – Jak Crawford – Abu Dhabi Racing by Prema – 2”324
5 – Patrik Pasma – Evans GP – 3”914
6 – Pepe Marti – Pinnacle – 5”395
7 – Dino Beganovic – Mumbai Falcons – 5”958
8 – Lorenzo Fluxa – 3Y by R-Ace GP – 6”541
9 – Michael Belov – Evans GP – 7”813
10 – Pierre-Louis Chovet – BlackArts – 10”169
11 – Dilano Van’t Hoff – Pinnacle – 11”309
12 – Sami Meguetounif – Evans GP – 11”943
13 – Oliver Bearman – Mumbai Falcons – 12”446
14 – Arthur Leclerc – Mumbai Falcons – 12”743
15 – Owen Tangavelou – Hitech – 14”308
16 – Levente Revesz – Evans GP Academy – 14”753
17 – Ido Cohen – BlackArts – 15”287
18 – Nicola Marinangeli – Evans GP – 15”485
19 – Oliver Goethe – 3Y by R-Ace GP – 16”763
20 – David Morales – Evans GP Academy – 19”019
21 – Francesco Braschi – 3Y by R-Ace GP – 19”116
22 – Ayato Iwasaki – Pinnacle – 20”237
23 – Hamda Al Qubaisi – Abu Dhabi Racing by Prema – 20”375
24 – Vlad Lomko – Hitech – 24”843
25 – Salih Yoluc – Pinnacle – 31”761
26 – Thomas Luedi – BlackArts – 33”663

Minì chiude al quarto posto la Regional Asia 2022

1.Leclerc 218 punti; 2.Marti 158; 3.Hadjar 134; 4.Mini, Beganovic 130; 6.Crawford 113; 7.Montoya 92; 8.Aron 80; 9.David, Fluxa 64; 11.Pasma 63; 12.Belov 55; 13.Van’t Hoff 51; 14.Bortoleto‍ 46; 15.Bearman 29; 16.Chovet 26; 17.Fornaroli 22; 18.Dufek 12; 19.Lubin 10; 20.Meguetounif 6; 21.Cohen 4; 22.Braschi 3; 23.Revesz 2; 24.A.Al Qubaisi, Marinangeli, Goethe 1.‍