Minì e Spina “corrono” verso l’esordio stagionale in Regional e Italian F4

Minì e Spina
Gabriele Minì e Alfio Spina premiati alla cerimonia della Delegazione Sicilia che si è tenuta a Taormina

Minì e Spina, giornate frenetiche in attesa dei primi test ufficiali in pista

Prosegue la marcia di avvicinamento di Gabriele Minì e Alfio Spina verso l’inizio della stagione 2022. Dopo gli ottimi risultati ottenuti in Asia e il riconoscimento ricevuto dalla Delegazione Sicilia nell’ultima cerimonia di premiazione che si è tenuta al Palazzo dei Congressi di Taormina, sabato 12 marzo, il marinese della ARTGP sta lavorando a stretto contatto con Formula Medicine e la stessa squadra per la preparazione della Formula Regional Europea, campionato che scatterà sabato 24 aprile dall’Autodromo di Monza.

Si avvicina il debutto in monoposto anche per Alfio Spina, il quale si presenterà ai nastri di partenza dell’Italian Formula 4 Abarth, campionato che nel 2020, nell’anno dello scoppio della pandemia, ha visto trionfare con la Premia proprio Gabriele Minì.

Il giovane pilota catanese, dopo l’esperienza maturata nel karting, sia regionale che nazionale, è pronto ad affrontare il primo grande salto di categoria insieme alla BWR Motorsports, squadra seguita da vicino dalla Rosberg Academy, scuola per giovani piloti aperta dal campione del mondo 2016 di Formula 1, Nico Rosberg.

La prova sedile di Gabriele Minì a bordo della propria Tatuus

Minì, sessioni fotografiche e prova sedile per la nuova stagione

Archiviata la parentesi negli Emirati Uniti insieme alla Hitech GP, che trovate raccontata nel dettaglio nel numero di marzo di Sicilia Motori (QUI le edicole dove è possibile acquistarlo e QUI il collegamento per l’edizione sfogliabile interattiva), Gabriele Minì ha cominciato il percorso di avvicinamento verso la Regional Europa, campionato che ha già affrontato nel 2021 e che quest’anno sarà chiamato a conquistare dopo l’esperienza maturata all’esordio.

In attesa di vederlo in pista nelle tre sessioni di test pre-season, in programma a Barcellona (23-24/03), Le Castellet (30-31/03) e Monza (6-7/04), dove tra l’altro si svolgerà il primo round a fine aprile, il siciliano ha effettuato i primi shooting fotografici con la nuova tuta e la prova sedile a bordo della Tatuus, riprendendo di fatto il lavoro interrotto lo scorso autunno.

Allentamento, tanto studio nei momenti liberi e riunioni tecniche animeranno le prossime settimane in attesa del tanto atteso ritorno in pista.

Alfio Spina in azione nella sessione di shakedown a Misano | BWR Motorsports-FotoSpeedy

Spina, tutto pronto per l’esordio in Formula 4

Parallelamente all’attività di Minì in medio-oriente, Alfio Spina ha debuttato per la prima volta al volante Tatuus F4 T-021 spinta dal motore Abarth 1,4 litri da 160 CV, cominciando il programma di adattamento alla stessa e alla BWR Motorsports.

Il catanese ha completato due sessioni di shakedown, le quali si sono tenute a Misano e al Mugello, la prima settimana di marzo. Giornate importanti che hanno permesso al pilota siciliano di cominciare a familiarizzare con un mondo profondamente diverso rispetto a quello del karting.

Spina, nel prossimo mese e mezzo, seguirà un programma di lavoro ben delineato con la squadra tedesca, con l’obiettivo di preparare al meglio l’esordio stagionale fissato per il week-end del 7-8 maggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.