ASI Circuito Tricolore, in calendario i due “Giro di Sicilia”

Asi Circuito Tricolore
Asi Circuito Tricolore
home-ad

ASI Circuito Tricolore, gli appuntamenti sull’Isola

Sono 15 le manifestazioni che compongono il calendario della seconda stagione di “ASI Circuito Tricolore”, serie nata lo scorso anno, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei territori attraverso il motorismo storico dinamico.

Abbinato al mix composto da eccellenze del “Made in Italy” come le bellezze paesaggistiche e architettoniche, l’enogastronomia, le proposte culturali e il buon vivere. ASI Circuito Tricolore è una serie di manifestazioni che finalizza i più recenti protocolli d’intesa che l’Automotoclub Storico Italiano ha siglato con istituzioni nazionali come “Benessere Italia” – cabina di regia della Presidenza del Consiglio dei Ministri  i Ministeri della Cultura e del Turismo, l’ANCI (ente che riunisce i comuni italiani), l’Associazione Città dei Motori e gli Stati Generali del Patrimonio Italiano. Un’esperienza che contribuisce allo sviluppo del Sistema Paese partendo dal territorio e dai più alti valori espressi dal motorismo storico.

Le tappe in Sicilia dell’ASI Circuito Tricolore

Fra le 15 manifestazioni che compongono il calendario “tricolore”, vi sono i due “Giro di Sicilia”: quello riservato alle auto organizzato dal Veteran Car Club Panormus, in primavera, e quello per le moto a cura del Club Auto e Moto d’Epoca “Francesco Sartarelli” di Trapani (con la collaborazione di altri sodalizi ASI dell’Isola), in autunno.

Il primo rievoca l’antica corsa ideata da Vincenzo Florio nel 1912 e porta fino a 250 equipaggi italiani e stranieri alla scoperta delle bellezze della regione. Quella di quest’anno sarà la 30° edizione e non mancherà di sottolineare il suo carattere culturale, turistico, enogastronomico volto alla promozione del territorio e dei siti Unesco siciliani.

Il secondo, invece, dopo oltre 70 anni dalla prima e unica edizione di rilevanza nazionale svoltasi nel 1950, è il moto giro di Sicilia, oggi denominato “Giro Motociclistico di Sicilia”.  Tornato alla ribalta  grazie all’impegno dei promotori del “Sartarelli” che hanno recuperato la documentazione storica di quella singolare manifestazione sportiva.

La rievocazione ha subito coinvolto altri Club Federati ASI della Sicilia, che nel 2019 hanno sottoscritto un protocollo di intesa per organizzare insieme la manifestazione. Le moto partecipanti percorrono un itinerario di viaggio di circa 800 chilometri, prima lungo la costa e poi nella zona interna della Sicilia orientale. Sempre grande entusiasmo tra partecipanti che possono ammirare percorsi immersi nella natura, nella storia e nella cultura dell’Isola.

Gli appuntamenti che fanno parte di ASI Circuito Tricolore sono tutti organizzati dai club federati ASI, sodalizi che ogni anno “imbastiscono” oltre 3.000 manifestazioni in tutta Italia, trasformando il motorismo storico in un’opportunità di promozione turistica ed in uno strumento di sviluppo sociale e culturale. Il calendario è formato da manifestazioni dedicate ad auto e moto, in tutte e tre le macro aree italiane, ciascuna con le sue precise peculiarità.

Il logo di ASI Circuito Tricolore

Il calendario completo

Il primo appuntamento è in programma dal 1° al 3 aprile a Ferrara, con l’ormai tradizionale “Valli e Nebbie” a cura del Club Officina Ferrarese del Motorismo Storico.

L’evento, nato nel 1990, propone una totale immersione negli scorci unici offerti dal Delta del Po, con le sue oasi naturali e le città d’arte. Quest’anno, ad esempio, si farà tappa a Portomaggiore, Comacchio e Migliarino, con partenze e arrivi da Ferrara all’ombra dell’imponente Castello Estense.

Al “Valli e Nebbie” seguiranno il “Gran Premio di Bari” (22-25 aprile), il “Giro di Sicilia” (4-8 maggio), la “Coppa Gentlemen Sardi” (13-15 maggio), la “Coppa della Perugina” (20-22 maggio), quindi “Sulle strade della pugliesità DOC” (2-5 giugno), “Vernasca Silver Flag” (10-12 giugno), “Motociclettando” (18-19 giugno), “Leggenda di Bassano” (23-26 giugno), “Abruzzo Gran Tour e Circuito di Avezzano” (1-3 luglio), “In moto sulle Alpi” (2-3 luglio), “Concorso d’Eleganza San Pellegrino Terme” (9-10 luglio), “Sibillini e dintorni” (24-27 agosto), “Circuito del Chienti e Potenza” (27-28 agosto) e “Giro Motociclistico di Sicilia” (29 settembre-2 ottobre).