Slalom: Di Matteo torna a vincere al 4° Roccella-San Cataldo

Antonino Di Matteo | Foto: Manuel Marino

4° Roccella-San Cataldo: i risultati

Antonino Di Matteo ha conquistato il gradino più alto del podio nel 4° Roccella-San Cataldo, competizione in programma questo week-end e valida non solo per il Siciliano di specialità, ma anche per la Coppa 5^ Zona. 

Con un tempo di 1’59″9 staccato nel corso della seconda manche, il saccanse della Ro Racing, su Gloria C8 Suzuki di classe 1600, è riuscito a imporsi sul portacolori saccense della Armanno Corse, Salvatore Catanzaro (Gloria B5 Suzuki), e sul modicano Giuseppe Medica, bravo a portare sul proprio la propria Prosport motorizzata Suzuki/1400.

Salvatore Catanzaro | Foto: Manuel Marino

Da segnalare che Catanzaro, nel corso della terza e ultima manche andata in scena nel primo pomeriggio, ha spinto al massimo la propria monoposto di classe 1150, con l’obiettivo di “soffiare” la leadership della classifica al rivale, ma grazie al crono staccato nella seconda “salita”, il saccense è riuscito a conservare la testa della gara per 1″77 e quindi la vittoria. Medica, invece, ha concluso al terzo posto grazie al tempo ottenuto nella prima manches di questa mattina (2’02″820).

Quarta posizione per l’etneo della Catania Corse, Silvio Fiore, in gara a San Cataldo con una monoposto spinta da un propulsore Suzuki di cilindrata 1000, seguiti dai due portacolori della Trapani Corse, il pilota-presidente Nicolò Incammisa (Radical SR4 Suzuki/1600) e il saccense Marco Segreto (monoposto con motore Suzuki/1000), e dalla Fiat Uno Turbo di classe S7 condotta dall’ucriese della Nebrosport, Alfonso Belladonna.

Giuseppe Medica | Foto: Manuel Marino

Completano la graduatoria dei primi dieci assoluti il locale del Motor Team Nisseno, Maurizio Anzalone (Renault Clio RS/2000), e il pilota della Puntese Corse, Antonio Gurgone (Fiat Cinquecento/1150).

4° Roccella- San Cataldo: i risultati nei Gruppi

In ordine di classifica assoluta – oltre ai già citati Di Matteo (E2SS), Medica (E2SC), Belladonna (S) e Anzalone (E1), si sono imposti Roberto Lombardo (A), Carmelo Arasi (VST), Gaspare Giacani (E2SH), Mario Radici (N), Giorgio Caschetto (BC), Camillo Mulè (Racing Start Plus) e Rosario Rosa (Racing Start). Dei 50 partiti questa mattina, solo 48 hanno completato almeno una manche del 4° Slalom Roccella-San Cataldo.