Oltrestretto: i risultati dei siciliani nelle prime gare a Monza e al Rally d’Elba

oltrestretto
Campedelli-Rappa al Rally d'Elba

Oltrestretto: il punto sui risultati dei siculi dopo le corse di oggi

Soddisfazione per Gianfranco Rappa al Rally d’Elba, round inaugurale del Campionato Italiano Rally Asfalto. Il navigatore palermitano, insieme a Simone Campedelli su Skoda Fabia R5, ha conquistato il gradino più alto del podio all’Isola d’Elba, inaugurando al meglio questa stagione 2022. Rappa e Campedelli hanno dettato il passo per l’intera durata di gara, mostrando un ritmo non avvicinabile dai rivali.

Un inizio di campionato che fa sicuramente sorridere in vista delle prossime prove. Nella stessa gara, il cefaludese Totò Riolo, con alle note Alessandro Floris, ha concluso 11° assoluto e primi nella graduatoria riservata agli Over 55, preparando al meglio con l’ormai fida Volkswagen Polo GTi R5 l’appuntamento di casa alla Targa Florio in programma tra meno di due settimane.

Gabriele Minì

Minì recrimina in Gara 1 della Regional a Monza

Gara 1 amara per Gabriele Minì sul tracciato di Monza, teatro del primo appuntamento della Formula Regional by Alpine 2022. A causa di un contatto con Dino Beganovic durante la fase di ripartenza da un regime di safety car, provocato dal contatto di due vetture nelle prime fasi di gara, il marinese della ARTGP non è riuscito ad andare oltre la 16° piazza, aprendo di fatto il week-end in Brianza con un risultato al di sotto delle aspettative.

Protagonista di un’ottimo start con gomme rain, il siciliano era riuscito a sopravanzare Lorenzo Fluxa e Mikhael Belov al via, mettendosi in scia al rivale della Prema per la leadership della gara. Durante la ripartenza dal primo regime di safety car, però, Minì è “incappato” in un errore di valutazione (così è stato etichettato dalla direzione gara l’episodio al termine della corsa) che l’ha portato a tamponare il rivale e quindi a perdere diverse posizioni. L’obiettivo, adesso, sarà quello di riscattarsi già nelle prossime sessioni.

Proprio in tal senso, le qualifiche per Gara 2 sono in programma domani alle 9.25 e alle 9.45, sempre con il format dei due gruppi A e B. Lo start dell’ultimo round di questo fine settimana, invece, è previsto alle 14.10, con la griglia che sarà stabilita in base all’ordine di conclusione della sessione del mattino. Da notare che come oggi è prevista pioggia, aspetto che potrebbe mescolare le carte nelle posizioni di vertice della classifica.

Tavano Salvatore, Cupra Leon Competicion Girasole #4

Tavano a ridosso nel podio in Gara 1 del TCR Italy a Monza, Patrinicola a porio

Parte con una 4° posizione la stagione di Salvatore Tavano nel TCR Italy 2022. Il siracusano della Girasole, dopo i buoni riscontri ottenuti nelle sessioni tra ieri ed oggi, ha condotto una gara attenta e priva di errori, guadagnando un posto rispetto allo starting grid (5°) e concludendo questa prima manche del week-end a circa tre secondi dal terzo gradino del podio.

Un risultato sicuramente positivo, considerando la poca attività in pista svolta nel pre-season, che potrà spingerlo a migliorare in vista di Gara 2 in programma domani (scatterà dalla quarta posizione). 18° posto per l’altro siciliano in gara all’Autodromo di Monza, il comisano Raffaele Gurrieri, sempre della Girasole.

Archiviato il problema tecnico accusato in qualifica alla frizione, Simone Patrinicola, al volante della propria Audi R8, ha chiuso al 16° posto Gara 1 del Campionato Italiano GT Sprint in Brianza e secondo di classe GTAm, accumulando altri chilometri importanti al volante della sportiva dei Quattro Anelli. Domani la speranza è quella di riproporsi a questi livello e di rimontare ulteriori posizioni verso i primi dieci.